Seguici sui social

Calcio

Parma, Gagliolo a Zetanews: “Il gol con il Bari fondamentale, fatta una grande rincorsa”

Galoppata nel girone di ritorno, attese e risultati imprevedibili: le parole del difensore gialloblu ai nostri microfoni

Pubblicato

il

Fot: parmacalcio1913.com

Una promozione da favola quella del Parma che, per il terzo anno consecutivo, riesce a fare il salto di categoria. Quest’anno, la vittoria del campionato di Serie B, è arrivata all’ultima giornata grazie alla vittoria in casa dello Spezia ed alla contemporanea debacle casalinga del Frosinone.

A raccontarci le emozioni della promozione, il difensore crociato Riccardo Gagliolo con un’intervista ai nostri microfoni. Queste le sue dichiarazioni.

Gagliolo a Zetanews: “Ai playoff saremmo stati la squadra da battere”

Una promozione quasi a sorpresa, la terza consecutiva, arrivata sul filo di lana dopo una strabiliante rincorsa. Ve l’aspettavate?

Nel girone di ritorno abbiamo fatto una grandissima rincorsa, abbiamo vinto in pratica tutti gli scontri diretti quindi eravamo ben messi e consapevoli della nostra forza. E di conseguenza anche se fossimo andati ai playoff, secondo me saremmo stata la squadra da battere: con le grandi abbiamo sempre fatto risultato“.

La corsa al secondo posto è passata anche per la sfida casalinga contro il Bari. Gol vittoria a dir poco fondamentale. Delle tue 5 reti stagionali, è stata la più importante della stagione?

Il gol contro il Bari è stato determinante, perché ci ha permesso di arrivare all’ultima giornata sperando ancora nell’insuccesso del Frosinone e nella nostra vittoria a Spezia, quindi è stata la mia rete più importante della stagione“.

Quella partita però, ha significato anche la squalifica per l’ultima partita al Picco di La Spezia. Come hai vissuto la vittoria del campionato da spettatore? Credevi fosse l’ultima gara della stagione o lo sguardo era già proiettato ai play off da giocare?

Certo è stata molto più dura stare fuori che essere in campo a dare una mano ai miei compagni, soprattutto perché ero lì con il cellulare a guardare il risultato del Frosinone: sinceramente non pensavo fosse possibile una loro battuta d’arresto in casa, però il bello del calcio è anche questo, la palla è rotonda e a volte accadono cose inaspettate. Io però ero già con la testa ai playoff“.

Ed infine, un pronostico sulle altre candidate alla Serie A: chi è la favorita?

Secondo me la favorita è il Palermo, per la rosa che ha, però penso che potrebbe esserci una sorpresa: la squadra più in forma è il Venezia“.

Nata a Castiglione del Lago il 26 novembre 1996. Laureata in Scienze Politiche all'Università di Siena, attualmente studentessa magistrale di Giornalismo e Cultura Editoriale presso l'Università di Parma. Amante dei viaggi e lettrice cronica. È logorroica, sognatrice, con una grande passione: il calcio.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it