Seguici sui social

Volley

Playoff Volley A1 maschile: risultati gara 1 semifinale 2018

Pubblicato

il

Christenson e Cester esultano dopo un punto
Foto credit: Spalvieri, Lube Volley fb page

Si è giocata tra Sabato 28 e Domenica 29 Marzo la prima gara della semifinale di Playoff Volley A1 Maschile. Nella serata di Sabato, Civitanova riesce a superare Modena in una gara senza esclusione di colpi, terminata solo al tie break. Domenica, invece, Perugia si porta avanti nella serie contro Trento in un match tutto nervi.

RISULTATI GARA 1 SEMIFINALE PLAYOFF VOLLEY A1 MASCHILE 2018

LUBE CIVITANOVA – AZIMUT MODENA 3-2 (25-22; 21-25; 25-16; 21-25; 15-13)

Con Lube e Modena a contendersi un obiettivo non c’è mai da annoiarsi e le due ce ne danno ampia prova nella giornata di sabato sera battendosi per oltre due ore di gioco. Alla fine, a spuntarla, sono i padroni di casa, che per un soffio agguantano al tie break la prima delle cinque eventuali gare a disposizione per guadagnare la finale. I cucinieri si prendono quindi un piccolo vantaggio sui canarini ma non devono assolutamente abbassare la guardia.

Una partita tirata, come richiede una semifinale, giocata da entrambe le compagini in maniera “alternata”: ai biancorossi vanno primo, terzo e quinto set, ai giallo blu, invece, secondo e quarto parziale.

Civitanova vuole difendere a tutti i costi il titolo e prova a farlo in tutti i modi, in primis forzando in battuta. Ne consegue una prestazione al servizio non brillantissima, costellata da ben 27 errori. Risulta invece più efficace di Modena in attacco e in ricezione. Ma i numeri delle statistiche dicono molto poco sul livello agonistico di questa gara.

Domenica, primo aprile, andrà subito in scena il secondo atto, questa volta nel Tempio del Volley e siamo sicuri che lo spettacolo sarà sempre di altissima qualità.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – DIATEC TRENTINO 3-1 (25-23;18-25;25-23;25-22)

Anche la giornata di domenica di gara 1 delle semifinali di Playoff Volley A1 Maschile ci regala non poche emozioni. Trento, sulla carta sfavorita, scende in campo senza paura a vendere cara la pelle. Ma Perugia riesce comunque a trionfare davanti al muro bianco dei Sirmaniaci, sempre numerosi e rumorosi nello scenario del Palaevangelisti, conquistando la prima partita a disposizione in questa fase.

La Sir parte subito molto forte ma si fa presto riprendere da Trento che ha molta fame e decide di pareggiare il conto set. Nel terzo parziale i Block Devils, approfittando di una fase poco brillante dei dolomitici, riescono ad imporsi nel punteggio, nella fase più calda e nervosa del match.

Con Teppan per Vettori, Lorenzetti, prova a dare una scossa ai suoi, che provano a scavare un solco tra sé e gli avversari. Ma le mani di De Cecco, più ispirato del solito, plasmano palloni fatati, che consentono ai suoi di riportarsi in parità, e giocarsi il finale di set punto a punto.

Sono però gli errori trentini a regalare la vittoria per 3-1 a Perugia, prima Vettori, poi Lanza e infine il muro di Podrascanin su Teppan che fa esplodere il Palaevangelisti.

Anche per questa semifinale l’appuntamento per gara 2 è domenica primo aprile alle ore 18:00.

Torinese d'adozione, Cinderella di professione, è cresciuta a zuccheri semplici e decadentismo. Divoratrice di serie tv, libri e programmi televisivi trash. La scrittura è la sua eterna Chimera. Su Zetanews.it, tra il serio e il faceto, si occupa di pallavolo.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it