Seguici sui social

Cronaca

Terremoto, scossa di magnitudo 3.2 nella notte in provincia di Salerno

L’ipocentro è stato localizzato a una profondità di circa 9 chilometri

Pubblicato

il

Sismografo per il terremoto
foto: strettoweb.com

È di magnitudo 3.2 l’entità della scossa di terremoto che si è verificata questa notte in provincia di Salerno, al confine con la Basilicata. L’evento alle 3.22 con l’epicentro registrato nel comune di Ricigliano a una profondità di circa 9 km.

A dare la notizia è stato il Centro nazionale terremoti dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa è stata avvertita in diversi paesi tra la Campania e la Basilicata a una distanza di 20 Km dall’epicentro come San Gregorio Magno, Romagnano al Monte, Balvano, Muro Lucano, Buccino, Salvitelle, Vietri di Potenza, Bella, Castelgrande, Baragiano, Caggiano, Palomonte, Auletta, Colliano, Savoia di Lucania, Pertosa, Picerno, Valva, Laviano, San Fele, Sant’Angelo Le Fratte, Pescopagano, Santomenna, Petina, Contursi Terme, Oliveto Citra, Sicignano degli Alburni, Castelnuovo di Conza, Polla, Rapone, Sant’Andrea di Conza e Ruoti.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it