Seguici sui social

Calcio

Tifosi in trasferta in Serie B: domina il Foggia. Podio per Bari e Parma

Lo stadio che ha accolto il maggior numero di ospiti è l’Orogel stadium Manuzzi di Cesena, seguito dal Tardini di Parma

Pubblicato

il

Logo Serie B Conte.it
Fonte: Lega B

Il campionato di Serie B 2017-2018 ha fatto registrare numeri importanti per quanto riguarda i tifosi presenti sugli spalti. Molto significativo anche il dato sulle trasferte che ha visto tanti suppoters seguire anche a centinaia di km di distanza la propria squadra del cuore.

Sono circa 150mila i tifosi delle 22 squadre di Serie B B che hanno preso macchina, treno, aereo, pullman e magari pure la moto per seguire la propria squadra in questa stagione. Al primo posto di questa speciale classifica troviamo i tifosi del Foggia che hanno doppiato, o quasi, le seconde: sono infatti 24409 i tifosi rossoneri totali che hanno percorso tantissimi km per supportare la squadra di mister Stroppa in tutti gli stadi del campionato cadetto.

Circa 10mila in più del Bari che di tifosi ne ha portati in giro 14031. Sul gradino più basso del podio il Parma, 12026, cinque tifosi in più della Salernitana.

Tifosi in trasferta in Serie B: bene anche Avellino e Brescia 

Superano quota 10mila anche Avellino e Brescia, si avvicinano l’Ascoli seguito da Cremonese, Perugia, Frosinone e Pescara. Le altre rimangono sotto quota 5mila.

Curiosità: è l’Emilia Romagna la meta preferita dai tifosi della Serie B. Infatti lo stadio che ha accolto il maggior numero di ospiti è l’Orogel stadium Manuzzi di Cesena, 14751, seguito dal Tardini di Parma, 14466. Poco più in là, geograficamente, la terza: lo Zini di Cremona, totale 11162.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!