Seguici sui social

Calcio

Cesena Calcio: ufficiale il fallimento, il comunicato della società

Si chiude il sipario su un’altra importante realtà della cadetteria: la società romagnola è fallita

Pubblicato

il

Tifoseria Cesena
Foto: gazzettagiallorossa.it

Si chiude un altro capitolo nella storia del calcio italiano. Il Cesena Calcio è fallito: la notizia, arrivata pochi minuti fa, è stata diffusa dal portale della società con un comunicato.

Cesena Calcio: la società è fallita, si riparte dai dilettanti

Era attesa oggi, giorno decisivo per il destino della società, la notizia che nessun tifoso o amante del calcio si augurava. Un’altra società del calcio italiano dovrà ripartire dalla Serie D dopo 78 anni di storia. La notizia, di poche righe, è arrivata con un comunicato ufficiale:

L’ A.C. Cesena comunica che il Consiglio di Amministrazione riunitosi in data odierna ha deliberato di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì“.

Non sono bastati gli sforzi degli ultimi giorni nel trovare i fondi volti al risanamento dei debiti. Le trattative aperte per l’investimento di fondi inglesi sono saltate e la società bianconera non è riuscita a chiudere le pratiche.

La gestione Lugaresi non riuscirà, nemmeno con ricorso, ad iscriversi al campionato di Serie B 2018-19. La palla adesso passa al sindaco Lucchi, che dovrà cercare una cordata per far ripartire la squadra della sua città.

Nata a Castiglione del Lago il 26 novembre 1996. Laureata in Scienze Politiche all'Università di Siena, attualmente studentessa magistrale di Giornalismo e Cultura Editoriale presso l'Università di Parma. Amante dei viaggi e lettrice cronica. È logorroica, sognatrice, con una grande passione: il calcio.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it