Seguici sui social

Calcio

Lecce-Salernitana al “Via del Mare”! E Mitroglou apre ai salentini

L’incontro coi granata previsto per il prossimo 18 agosto si giocherà nella sua sede naturale. L’attaccante greco sembra voler misurarsi con la Serie A

Pubblicato

il

Tifosi Lecce
foto: Wikipedia

La notizia che tutti i tifosi del Lecce stavano aspettando è ufficiale da qualche ora. La partita di Coppa Italia contro la Salernitana si giocherà al “Via del Mare”. C’è il permesso per disputare la gara del prossimo 18 agosto nella sua sede naturale, dopo il sopralluogo effettuato questa mattina.

Questo il comunicato del club: “Questa mattina è stato effettuato un sopralluogo presso il Via del Mare da parte della Commissione Provinciale di Vigilanza, per verificare gli interventi di adeguamento e le condizioni di agibilità della struttura. La CPVLPS ha rideterminato la capienza massima autorizzata in 31533 spettatori, alla luce della sostituzione dei seggiolini nei Settori Tribuna Est, Curva Nord, Curva Sud e Settore Ospiti e della riapertura dei tre Settori Distinti. Tale capienza sarà riverificata prima dell’inizio del campionato. Limitatamente alla gara Lecce – Salernitana, in programma domenica 18 agosto e valevole come Terzo Turno di Coppa Italia, la CPVLPS ha autorizzato una capienza di 27914 spettatori, per effetto dell’interdizione della parte inferiore della Tribuna Est, ancora interessata da lavori“.

Calciomercato Lecce, Mitroglou vorrebbe misurarsi con la Serie A

Intanto, si aprono interessanti scenari di mercato. Sembra che Kostas Mitroglou abbia aperto a una possibilità di trasferirsi al Lecce in questa finestra di mercato. Stando a quanto apprendiamo, l’attaccante greco avrebbe fatto un passo in avanti verso i giallorossi, manifestando la volontà di misurarsi in Serie A. Attenzione, tuttavia,

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Facebook

I più letti