Seguici sui social

Calcio

Salernitana, sfida col Lecce per Rispoli e Trajkovski. Cerci, ecco quanto avrebbe chiesto

I due rosanero sono nel mirino di entrambe le squadre. Il terzino nativo di Cava, in particolare, sembrava avere un accordo coi salentini. E l’ex Toro e Atletico Madrid chiede ai granata un milione in due stagioni

Pubblicato

il

La sede del calciomercato
Foto: Gazzamercato.it

È iniziato luglio, e impazza il calciomercato tra Serie A e Serie B. Tante le società che si stanno mettendo al lavoro in questi giorni per iniziare a definire gli elementi che faranno parte delle proprie rose.

In particolar modo, è sul Palermo, non iscritto al campionato di Serie B e in preda a diversi problemi, che si stanno fiondando Salernitana e Lecce. L’obiettivo, dichiarato, è quello di strappare i pezzi pregiati dei rosanero prima degli altri.

Un doppio colpo, quello consistente nell’ingaggio del terzino Andrea Rispoli e dell’attaccante Aleksandar Trajkovski, che sia i granata che i giallorossi vogliono provare a centrare. E, se l’interesse del club salentino è oramai cosa nota da giorni, lo stesso non può dirsi per la Salernitana, che da oggi ha messo nel mirino i due calciatori.

Lecce sembrava esserci l’accordo con Rispoli. Cerci chiede un milione in due anni

Non sembra esserci ancora in piedi alcuna trattativa, ma per varie ragioni entrambe le sistemazioni potrebbero essere gradite ai due. In particolar modo Rispoli, nativo di Cava de’ Tirreni, si avvicinerebbe molto alla sua città. Lo stesso terzino, tuttavia, sembrava aver trovato l’accordo col Lecce, come riportava “Sportitalia” qualche giorno fa.

Intanto, sembra essere più di una suggestione il concreto interesse della stessa Salernitana per Alessio Cerci, vero e proprio pupillo di Ventura. L’ala ex Torino, stando a quanto riporta “Il Mattino”, avrebbe richiesto un contratto biennale da mezzo milione di euro a stagione. Staremo a vedere cosa succederà.

Facebook

I più letti