Seguici sui social

Cronaca

Coronavirus in Umbria, primi due casi accertati: sono entrambi d’importazione

Si tratterebbe di un uomo di Montecastrilli (Terni) e di un uomo di Foligno (Perugia). I due sono in isolamento fiduciario nelle loro abitazioni

Pubblicato

il

Coronavirus Italia

Primi due casi accertati di Coronavirus in Umbria. Si tratterebbe di un uomo di Montecastrilli (Terni) e di un uomo di Foligno (Perugia). La notizia è stata comunicata in via ufficiale dalla Direzione regionale alla Sanità. I due casi sono di importazione: non sembra esserci infatti alcun focolaio nella regione. Le due persone risultate positive hanno avuto dei contatti con persone provenienti dai focolai delle altre regioni.

Coronavirus in Umbria, i due positivi sono in isolamento fiduciario nelle loro abitazioni

Nello specifico, come riporta una nota Ansa, uno dei due pazienti si era recato in Emilia Romagna mentre l’altro era venuto in contatto a Roma con un residente del comune di Castiglione D’Adda. I due pazienti hanno seguito le indicazioni stabilite dal Ministero della Salute, e hanno immediatamente contattato il medico di famiglia e il responsabile di Dipartimento di prevenzione territoriale, appena si sono verificati i primi sintomi.

I due sono in isolamento fiduciario nelle loro abitazioni, presso cui sono stati eseguiti i tamponi a domicilio che sono risultati positivi. Da quanto apprendiamo, la situazione dei pazienti è sotto controllo e, allo stato attuale, le loro condizioni non destano particolare preoccupazione.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it