Seguici sui social

Cronaca

Omicidio Cava de’ Tirreni: i figli divisi, il piccolo: “Carabiniere, uccidi papà”

Strazianti i dettagli delle ultime ore riguardo l’omicidio di Nunzia Maiorano. Il piccolo figlio di Siani: “Papà ha ucciso mamma”. I tre figli sono stati separati

Pubblicato

il

Salvatore Siani
Foto: asalerno.it

Emergono ancora novità riguardo l’omicidio di Cava de’ Tirreni. In particolar modo, si parla dei figli di Salvatore Siani e Nunzia Maiorano, rispettivamente assassino e vittima nella lite familiare di lunedì mattina.

I tre, Giuseppe di 16 anni, Marika di 9 e il piccolo Michele di 5, sono stati separati, e non vivranno più nella stessa casa. Ad annunciarlo è quest’oggi “L’Occhio di Salerno”, che riporta la notizia.

La famiglia, infatti, avrebbe deciso di proteggere i piccoli dal grande clamore che ha suscitato una notizia del genere. In tantissimi, infatti, i cavesi scioccati da un omicidio dai contorni tanto tragici, così come gli abitanti delle città limitrofe.

Omicidio Cava de’ Tirreni, il piccolo Michele: “Papà ha ucciso mamma”

Emergono ulteriori dettagli nelle ultime ore. Strazianti, diremmo, senza correre il rischio di aggiungere troppi aggettivi alla fredda cronaca. Il piccolo Michele, infatti, sembra essere (comprensibilmente) il più provato dalla tragedia familiare.

Secondo il medesimo portale, il bimbo, avendo preso coscienza dell’aggressione mortale che si è praticamente svolta sotto i suoi occhi, avrebbe dichiarato alle forze dell’ordine: “Carabiniere, tu hai la pistola. Papà ha ucciso mamma. Tu uccidi papà“. Non sembra necessario aggiungere altro.

I dettagli del caso stanno emergendo nelle ultime ore. Siani avrebbe infatti dichiarato di essere esasperato dal comportamento della moglie, che voleva cacciarlo via da casa. Parole, azioni che, in ogni caso, non cancellano i terribili fatti.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it