Seguici sui social

Calcio

Premier League, Liverpool-Manchester City 1-4: reds demoliti dai Citizens

Un trionfo che suona come un passaggio di consegne tra i detentori del titolo e l’attuale capolista della Premier, adesso a +5 sulla seconda

Pubblicato

il

Anfield Road Liverpool

Ad Anfield il Manchester City di Pep Guardiola batte 4-1 il Liverpool di Jürgen Klopp e vince la sua quattordicesima gara di fila. Una vittoria pesantissima per gli ospiti che mostrano tutta la loro forza e portano a casa tre punti che valgono tantissimo per la lotta al titolo, ora sono cinque le lunghezze di vantaggio sul Manchester United, con una partita in meno. Prestazione disastrosa invece per i reds che con questo ko sono ormai fuori dalla lotta per il primo posto.

Primo tempo giocato alla pari dalle due squadre ma senza reti. Il City parte bene ma è il Liverpool a rendersi maggiormente pericoloso sfiorando il vantaggio un paio di volte prima con Mané e poi con Firmino, sul quale Ederson è bravo ad alzare sopra la traversa. La più grande occasione del primo tempo è per il City, che con un’incursione di Sterling guadagna un calcio di rigore. Gundogan, però, lo fallisce sparando alto.

Nella ripresa, però, il centrocampista tedesco si fa perdonare sbloccando subito il match. Salah su rigore trova il pari provvisorio, poi due errori di Alisson spianano la strada ai Citizens, in gol ancora con Gundogan e poi con Sterling. Nel finale Foden cala addirittura il poker. Notte fonda per il Liverpool, il City vola a +10 sui Reds.

Nato a Salerno ma vive da ormai 15 anni a Milano. Social Media e webmaster, ha deciso di iniziare questa nuova esperienza con il portale Zetanews.it.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!