Seguici sui social

Cronaca

Terremoto in Campania, scossa di magnitudo 3.1 con epicentro Battipaglia

Un movimento tellurico, seppur piuttosto lieve, è stato avvertito nella città salernitana, nonché nei comuni limitrofi. Attimi di paura, ma nessun danno a persone o cose

Pubblicato

il

Sismografo Terremoto
Foto: www.julienews.it

Una scossa di terremoto in Campania questa mattina. È stato avvertito un movimento tellurico di magnitudo 3.1, con epicentro a sette chilometri da Battipaglia. La città in provincia di Salerno è stata oggetto di un evento sismico, piuttosto leggero, verificatosi intorno alle otto di questa mattina.

Terremoto in Campania, l’epicentro a Battipaglia

La scossa ha avuto origine molto in profondità, a 322 chilometri sotto la crosta terrestre; dunque, è stata percepita in maniera molto lieve dalla popolazione. Attimi di paura, con alcune persone che si sarebbero riversate in strada, prese dal panico. Tuttavia, la situazione sarebbe rientrata alla normalità in pochi minuti.

Tra i comuni più vicini all’epicentro si trovano Eboli, Bellizzi, Altavilla Silentina, Albanella, Olevano sul Tusciano. Quella che si è verificata questa mattina è soltanto l’ultima (e la più consistente) di una serie di scosse di terremoto. Queste, lievi, si stanno registrando in zona già da diverse ore. Lo segnala l’INGV.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti