Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni, bus troppo affollato: malore per una 13enne

Per la ragazza, accompagnata in ospedale dalla madre, non si è trattato di nulla di grave

Pubblicato

il

Bus scuola
foto: today.it
';

Le scuole hanno riaperto i battenti da oltre un mese ormai, e soprattutto per i pendolari è iniziato un altro anno di via vai. Molto spesso si è costretti a fronteggiare situazioni al limite, come quella rappresentata da bus, tram e metropolitane super affollate.

È il caso di una giovane studentessa che a Cava de’ Tirreni ha accusato un malore a causa delle persone in eccesso all’interno di un minibus.

Cava de’ Tirreni, bus troppo affollato: 13enne in ospedale

Nella mattinata del 16 ottobre, una studentessa di 13 anni era presente sul minibus che trasporta i ragazzi a scuola. L’autobus della linea 60 è solito coprire ben 6 frazioni, quindi il numero di persone è sempre elevato. Questa volta la giovane ha accusato un malore per il sovraffollamento ed è stata trasportata in ospedale.

Da giorni le mamme hanno denunciato il disagio a cui vanno incontro i propri figli, come raccontato da una madre al Mattino.it: “Il bus era strapieno, erano stipati come sardine senza tener conto del caldo e dell’umidità. Una delle ragazze ha avvertito un malore. Vengono trattati come bestiame. Noi paghiamo puntualmente gli abbonamenti, ma in cambio che servizio riceviamo? È evidente che la corsa della mattina, in concomitanza con l’inizio delle lezioni, è superaffollata. Allora sarebbe stato giusto destinare un pullman più grande o due piccoli, che però devono essere una certezza». 

Per la ragazza, accompagnata in ospedale dalla madre per qualche controllo, non si è trattato di nulla di grave.

';

I più letti