Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni, una raccolta fondi per la piccola Isabella malata di cancro

I genitori della bimba cavese di 4 anni, affetta da una grave forma di cancro al cervello, in un appello su Youtube: “Non c’è cura, se non un rimedio sperimentale; ma ci servono donazioni”

Pubblicato

il

Lo scorso giugno 2017 a Isabella è stato diagnosticato un tumore, all’ospedale di Manchester, in Gran Bretagna“. Si apre così l’appello che i genitori di una piccola bimba malata di tumore di Cava de’ Tirreni rivolgono al mondo. Assunta Trapanese e Victor Ortiz Fandino, questi i nomi dei due, hanno spiegato la loro situazione in un accorato annuncio su Youtube.

La coppia spiega la delicata situazione di Isabella, che ha solo 4 anni e si ritrova a combattere contro un brutto male. “Ha un tumore al cervello, ed è terminale. Dopo radioterapia e chemioterapia le condizioni sono migliorate. Il cancro, però, si espanderà di nuovo e presto. Non riuscirà a camminare, mangiare e parlare. Isabella potrebbe avere solo cinque mesi di vita“.

Cava de’ Tirreni, i genitori di Isabella: “Ci serve una mano per una cura sperimentale”

L’appello è davvero commovente, ed è rivolto a chiunque possa dare un aiuto concreto alla piccola e alla sua famiglia: “Non ci sono cure, e il tumore non si può rimuovere chirurgicamente. L’unica speranza è di trovare una nuova cura sperimentale, e per questo ci serve una mano“.

La raccolta fondi ha già raggiunto la ragguardevole somma di 21mila sterline in poco tempo. Ma alla famiglia Fandino ne occorrerebbero circa 350mila, corrispondenti a circa 400mila euro.

Sarà possibile effettuare una donazione alla parrocchia di Sant’Arcangelo di Cava de’ Tirreni. Per donare online, invece, occorre accedere al portale Chuffed, e seguire i passaggi. 

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it