Seguici sui social

Sport

Eurosport, Jacopo Lo Monaco è la voce del tennis internazionale

Una carriera nel tennis giocato, poi nel 2000 il debutto con l’emittente, avvenuto quasi per caso. Da allora segue tutti i maggiori tornei

Pubblicato

il

Jacopo Lo Monaco

È uno dei telecronisti più autorevoli di Eurosport per quanto concerne il tennis, Jacopo Lo Monaco. Una delle voci più importanti dell’emittente che si occupa di trasmettere in diretta le gare delle maggiori competizioni tennistiche ha una carriera molto diversificata, pur avendo frequentato praticamente sempre la stessa emittente. Scopriamo di più su di lui, sulla sua biografia, sulla sua vita privata.

Chi è il telecronista del tennis di Eurosport: biografia e carriera

Cresciuto a Milano, Jacopo Lo Monaco non è stato solo telecronista di quel meraviglioso gioco che è il tennis. Ha infatti fatto diverse esperienze come giocatore, raggiungendo anche un livello discreto. Lo Monaco ha frequentato una scuola inglese dall’infanzia fino al completamento del liceo, acquisendo una formazione internazionale. La sua esperienza a Barcellona, allenandosi sotto la guida di Andrés Gimeno, testimonia la sua precoce inclinazione verso il tennis di alto livello.

La sua decisione di studiare negli Stati Uniti ha rappresentato una svolta significativa. La scelta dell’Università di Pepperdine, influenzata in parte dalla collaborazione con una compagna di scuola e dalla sua performance nel test SAT, ha segnato l’inizio di una fase cruciale nella sua vita. A Pepperdine, Lo Monaco non solo ha coltivato la sua passione per il tennis, giocando in una squadra di alto livello con futuri professionisti, ma ha anche perseguito studi in giornalismo.

Inizia la sua carriera in Eurosport come telecronista nell’ormai lontano 2000, occupandosi di tennis a tutti i livelli, seguendo i maggiori tornei dello Slam ma anche altre competizioni del circuito ATP.

Jacopo Lo Monaco, uno sguardo alle sue passioni e alle curiosità su di lui

Tante delle curiosità sulla vita di Jacopo Lo Monaco provengono da una bella intervista rilasciata al portale SpazioTennis. Ne riportiamo un passaggio significativo sull’inizio di carriera: “Fu tutto molto casuale. Ho fatto un corso di telecronismo nel ’99 a Milano che è durato 120 ore e a qualcosa mi è servito, nonostante fosse basato quasi prettamente sul calcio. Poi, veramente per caso, sono venuto a sapere che a Eurosport c’era una persona che conosceva mia madre che era, mi sembra, nell’amministrazione di Eurosport. Così mi hanno detto di venire fare una prova e così è stato: nel marzo del 2000 mi hanno fatto fare una differita di un match di Indian Wells tra Davenport e Dementieva e quindi sono andato in onda, perchè anche se era una prova ero in onda. Da lì mi hanno chiamato spesso”.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!