Seguici sui social

Video

Lecce in Serie B, la commozione di una tifosa al fischio finale (Video)

I salentini tornano in Serie B dopo sei anni battendo per uno a zero la Paganese. Le lacrime sul volto di Chiara, tifosa giallorossa: “Il Lecce è di tutti”

Pubblicato

il

Tifosi Lecce
foto: Wikipedia

L’amore per la propria squadra non conosce confini né limiti, e dà ampio sfogo alle proprie emozioni più intense. Dev’essere proprio la stessa cosa per Chiara Ciurlia, grande tifosa giallorossa, che vede il suo Lecce in Serie B.

La squadra di Liverani ha conquistato ieri l’aritmetica promozione nel campionato cadetto grazie alla vittoria di misura sulla Paganese in un “Via del Mare” davvero stracolmo. I giallorossi tornano in seconda serie dopo sei anni di purgatorio in Lega Pro. Avevano fallito nelle ultime cinque stagioni, con altrettanti tentativi andati a vuoto. Ora, dopo tanti sforzi, l’agognata promozione in Serie B.

Lecce in Serie B, la commozione di Chiara: “Questo dà senso alle notti insonni”

Le lacrime, i veri tifosi lo sanno, non si possono trattenere. Pisana d’adozione, è stata costretta dalla distanza che intercorre tra le due città ad assistere alla gara davanti a uno schermo, non potendo tifare per i suoi beniamini allo stadio.

Chiara è molto seguita su Facebook dagli appassionati del Lecce, ma anche del calcio in generale, che ne apprezzano la genuina passione e l’amore che mette nel seguire la propria squadra.

Questa la didascalia del video: “Perché questo dà senso a tutte quelle notti insonni sul balcone sperando in un epilogo felice!!! Abbracciate chi avete accanto…e se non riconoscete quel volto…e se per la prima volta ha comprato quel biglietto per entrare al Via del Mare non chiamatelo occasionale…tendetegli la mano e aiutatelo a salire sul carro dei vincitori…perché il Lecce è di tutti! Perché il Lecce oggi ha vinto per tutti! SERIE B!“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti