Seguici sui social

Cronaca

Valle del Sabato, vasto incendio nella zona industriale di Pianodardine

Un importante rogo ha devastato un deposito di camion. Sette le squadre dei Vigili del Fuoco impegnate per domare le fiamme che hanno sprigionato un’imponente colonna di fumo

Pubblicato

il

Incendio Valle del Sabato
Foto: Gruppo Facebook Salviamo la Valle del Sabato

Un vasto incendio ha interessato la zona industriale di Pianodardine nella Valle del Sabato. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine e i vigili del fuoco che stanno cercando di domare le fiamme. Al momento non si registrano feriti ed è ancora ignota la causa che ha dato vita all’incendio.

Valle del Sabato, in fiamme un deposito di camion in località Pianodardine

Nella tarda serata a cavallo tra sabato 16 e domenica 17 ottobre un rogo ha interessato un deposito di camion sito a confine tra Pianodardine e Arcella. Un’imponente colonna di fumo nero è ben visibile da molti punti della valle, con il vento che, spirando verso sud, spinge la nube tossica in direzione delle città di Atripalda e Avellino.

Sono sette, al momento, le squadre dei pompieri della locale stazione che stanno cercando di circoscrivere il perimetro e spegnere l’incendio. Un nuovo danno ambientale colpisce, ancora una volta, una zona dell’Irpinia già fin troppo tormentata dall’inquinamento atmosferico. Un episodio che fa tornare in mente l’incendio dell’azienda ICS nel settembre 2019, che avvenne qualche chilometro più avanti rispetto al luogo del rogo di oggi.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it