Seguici sui social

Eventi

FAI, arrivano le Giornate di Primavera 2022: tanti eventi in giro per l’Italia

Dalla Lombardia alla Campania, passando per Veneto, Lazio, Toscana, Emilia-Romagna, e tutte le regioni italiane: ecco come accedere alla lista degli eventi

Pubblicato

il

FAI Logo

Sono davvero tantissimi gli eventi culturali, le mostre e quant’altro faccia parte delle Giornate FAI di Primavera 2022. Anche per quest’anno, nell’ultima settimana di marzo l’ente che agisce per la tutela, la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e naturale italiano ha organizzato una rassegna di appuntamenti dedicati alla promozione dello stesso.

Dalla Lombardia alla Campania, passando per Veneto, Lazio, Toscana, Emilia-Romagna, e tutte le regioni italiane: ecco la lista degli eventi.

Anche quest’anno, un appuntamento con storia, cultura e promozione del territorio

“Una festa, ma non solo: l’occasione per rinsaldare i valori del vivere civile testimoniati dal patrimonio culturale. In programma visite a contributo libero in oltre 700 luoghi inaccessibili o poco conosciuti in 400 città”. Così il FAI presenta le Giornate di Primavera 2022.

È, questo, un tradizionale appuntamento annuale con una rassegna di eventi, mostre e visite dedicati alla promozione di valori come l’educazione e la sensibilizzazione della collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell’arte e della natura e l’intervento sul territorio in difesa del paesaggio e dei beni culturali italiani.

Dove trovare la lista delle Giornate FAI di Primavera 2022

Come detto, sono 400 le città in Italia che aderiscono al programma, anche per quest’anno. La lista completa è disponibile sul portale FAI, in cui vengono elencati tutti i luoghi aperti per le Giornate di Primavera 2022. È possibile visualizzare gli stessi mediante una lista degli eventi, ma anche una mappa, per conoscere quali sono quelli più vicini.

L’utente, navigando il portale ufficiale, potrà accedere a una serie di informazioni, come l’accessibilità per i soggetti diversamente abili, per i luoghi ‘in evidenza’, e per quelli vicini alla posizione in cui ci si trova. Ville, castelli, abbazie, giardini e riserve naturali, aspettano tutti per una visita in totale sicurezza. Un modo per rinsaldare il legame con il territorio italiano, e per tornare a vivere.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it