Seguici sui social

Sport

Freccette, lo spettacolo da Londra per la finale dei Mondiali 2022

Ultimo atto tra l’inglese Smith e lo scozzese Wright: ecco come seguirlo in diretta

Pubblicato

il

Freccette sport

Primo lunedì di gennaio non vuol dire solo ritorno al lavoro, ma anche che è arrivato il momento della finale dei Mondiali di freccette 2022! Alexandra Palace è pronto ad aprire le sue porte al mondo per un evento davvero molto atteso, il World Darts Championship. Ecco dove vedere la gara del 3 gennaio 2022 in diretta tv e in streaming: come seguire la manifestazione.

Perché il World Darts Championship interessa così tanto gli spettatori

Ci siamo: è tempo della finale dei Mondiali di freccette. Sarà un derby nel derby quello che interesserà gli spettatori che decideranno di seguire l’ultima serata, quella decisiva, del World Darts Championship 2022. A sfidarsi, infatti, ci saranno l’inglese Michael Smith e lo scozzese Peter Wright, in un match al meglio dei 13 set. L’orario previsto per l’inizio di questa finale è quello delle 21 ora italiana.

Una manifestazione, questa, che ogni anno attrae la curiosità di tantissimi spettatori, che affollano le arene, ma anche di chi segue l’evento da casa. L’atmosfera festosa che caratterizza i campionati mondiali di freccette, infatti, assomiglia più a quella di un grandissimo pub più che a quella di un palazzetto dello sport. Birra a fiumi, esultanze coreografiche e grande partecipazione da parte degli spettatori hanno da sempre contraddistinto una disciplina come questa.

Dove vedere la finale dei Mondiali di freccette 2022 in tv e streaming

La finale dei Mondiali di freccette 2022 sarà visibile in diretta su Dazn. È la piattaforma di trasmissione dei contenuti online che ha deciso di assicurarsi la diretta di tutto l’evento, che inizierà alle 21 del 3 gennaio 2022. Sarà possibile seguire lo streaming della gara per chiunque abbia un ticket Dazn in corso.

Allo stesso modo, collegandosi con l’app di Dazn a una Smart Tv, sarà possibile seguire l’evento in diretta tv. Le modalità sono le stesse dello streaming: anche per questo tipo di fruizione occorre avere un abbonamento a Dazn.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!