Seguici sui social

Cronaca

San Martino Valle Caudina, sparatoria in pieno centro: due feriti

Due uomini sono stati raggiunti da alcuni colpi di pistola. Si tratterebbe di Fiore Clemente, tornato da poco in libertà, considerato dagli inquirenti uno degli esponenti di spicco del clan Pagnozzi e di suo nipote. Il tutto è avvenuto in via San Martino Vescovo, zona molto frequentata

Pubblicato

il

Auto Carabinieri
Foto: Pixabay.com

Una sparatoria in pieno centro, nelle prime ore del giorno, ha scosso la cittadina di San Martino Valle Caudina, nella provincia di Avellino. Due le persone ferite da diversi colpi d’arma da fuoco.

Le indagini sono affidate ai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Avellino, diretti dal Maggiore Pietro Laghezza, che hanno messo in essere tutte le procedure per risalire agli autori del raid.

San Martino Valle Caudina, due feriti da colpi d’arma da fuoco

Come riportato da Repubblica.it, nella mattinata di oggi 11 febbraio, a ridosso delle 10:15, due uomini sono stati raggiunti da alcuni colpi di pistola. Si tratterebbe di Fiore Clemente, tornato da poco in libertà, considerato dagli inquirenti uno degli esponenti di spicco del clan Pagnozzi e di suo nipote.

Il tutto è avvenuto in via San Martino Vescovo, zona molto frequentata per via della presenza del supermercato locale e del mercato settimanale. A esplodere i colpi, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbero stati degli individui a bordo di un’autovettura.

Le vittime sono state prontamente soccorse dai sanitari del 118 e non sarebbero in pericolo di vita.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it