Seguici sui social

Spettacolo

Sanremo 2022, grande attesa per la scenografia del Festival: saprà stupire il pubblico?

Uno dei cardini su cui si poggia tutta la spettacolarizzazione che la kermesse porta con sé, da sempre destinata a far discutere

Pubblicato

il

Teatro Ariston Sanremo

Non solo le canzoni di alcuni dei più importanti artisti della scena musicale italiana: il Festival di Sanremo, per tradizione, è anche spettacolo, grazie alle esibizioni dei più stravaganti protagonisti della kermesse, che ogni anno provano a stupire il pubblico dell’Ariston e i telespettatori a casa. Ma come sarà la scenografia per Sanremo 2022? Non di recente, il direttore artistico Amadeus ha dato alcuni spunti in tal senso.

Non solo musica: ci ricordiamo i Festival per lo spettacolo del palco

La scenografia è, come detto, indubbiamente uno dei cardini su cui si poggia tutta la spettacolarizzazione che il Festival di Sanremo porta con sé. Da sempre, infatti, ricordiamo le varie edizioni della kermesse canora non solo per la qualità della musica, ma anche per le grandi sorprese che hanno saputo riservarci gli artisti.

Pensiamo ad Achille Lauro, ad esempio, uno degli esponenti più importanti in tal senso. L’artista nativo di Verona è conosciuto da tutti per essere completamente fuori da ogni schema. È proprio al Festival che Lauro ha saputo trarre il massimo dall’allestimento scenico dell’Ariston.

Scenografia Sanremo 2022, Amadeus: “Nessun limite, libertà totale per gli artisti”

Ma abbiamo delle anticipazioni su come sarà la scenografia di Sanremo 2022? Il direttore artistico Amadeus, come abbiamo già accennato, ha rilasciato alcune dichiarazioni a riguardo in un’intervista a RTL 102.5: “Non c’è limite alla scenografia: gli artisti mi informano chiedendomi se possono fare le cose, ma hanno una libertà totale. C’è chi pensa che un ballerino sia necessario per il proprio brano e chi invece no. C’è l’artista che vuole fare un po’ più show e altri che vogliono essere da soli. A me piace se qualcuno fa lo show, ma rispetto se guardo un cantante che non vuole farlo”.

Leggi anche: Non solo scenografie e canzoni: il Fantasanremo 2022 promette spettacolo

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it