Seguici sui social

Calcio

Serie D, una Nocerina dai due volti stecca all’esordio: è 2-2 con il Cynthialbalonga

I molossi subiscono due gol in avvio di secondo tempo e poi riacciuffano i laziali. Tanti dubbi, ma una buona reazione

Pubblicato

il

Curva Sud Nocera

La Nocerina stecca all’esordio contro il Cynthialbalonga. Finisce 2-2 al “San Francesco”, con la rimonta dei molossi ad opera di Piccioni e Caccavallo nella ripresa. Un secondo tempo in cui i laziali, all’immediato avvio della seconda frazione, avevano segnato le reti del doppio vantaggio, venendo poi raggiunti dalla squadra di Esposito, brava a tirar fuori la grinta necessaria.

La partita inizia con un momento controverso: a meno di trenta secondi dal fischio d’inizio, la Nocerina protesta per un’uscita irregolare del portiere ospite Fusco, ma l’arbitro lascia proseguire il gioco. Il match mostra una fase iniziale piuttosto cauta da entrambe le squadre, con poche occasioni degne di nota. Il primo vero sussulto arriva al 19′ quando Pisanu, dalla distanza, sfiora il gol con un tiro da calcio piazzato.

Verso la fine del primo tempo, Basanisi sferra un tiro potente che impegna seriamente Fusco, ma il portiere riesce a parare. Il primo tempo si chiude senza ulteriori emozioni, ma la ripresa inizia in modo esplosivo. A causa di un momento di disattenzione generale della Nocerina, accentuato dall’infortunio di Rossi, il Cynthia passa in vantaggio con un gol di Maccari, seguito da un altro di Manca solo tre minuti dopo.

La Nocerina si risveglia al 19′ del secondo tempo: un colpo di testa di Piccioni sfiora il gol, anticipando il suo stesso gol di qualche minuto più tardi, grazie a un assist di Rossi. Galvanizzati, i rossoneri trovano il pareggio al 27′ con un gol di Caccavallo, su assist ancora di Rossi.

Da quel momento, il Cynthia fatica a ritrovare la propria forma e viene messo sotto pressione. Un tiro da lontano di Sartor verso la fine della partita costringe Venturini a un difficile intervento, e un tentativo di Caccavallo su punizione mette alla prova le abilità di Fusco, che risponde con un salvataggio spettacolare.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!