Seguici sui social

Salute

Vaccini, Ema: “Meno efficaci su contagio e malattia lieve”. E Aifa boccia antibiotici

Il vaccino continuerà a fornire prevenzione per quanto riguarda la malattia grave. Azitromicina “non raccomandata per il trattamento di Covid-19”, specifica invece l’Agenzia

Pubblicato

il

Pillole Farmaci

I vaccini sono meno efficaci sul contagio e sulla malattia lieve di Omicron. Questo l’ultimo aggiornamento di Ema sulla situazione epidemiologica attuale, in cui Omicron continua a diffondersi in tutto il mondo. Ma continueranno a fornire prevenzione per quanto riguarda la malattia grave, sempre meno frequente tra i contagiati.

“Sebbene la maggior parte dei dati disponibili suggerisca che i vaccini anti-Covid approvati stiano perdendo efficacia nella protezione contro l’infezione e la malattia lieve, continuano a fornire un’elevata protezione contro le forme gravi e la necessità di ricovero legata alla variante Omicron di Sars-CoV-2”, si legge in una nota in cui l’Ema dà notizia di un vertice che si è tenuto ieri, 12 gennaio, fra gli enti regolatori di tutto il mondo.

“Oggi non si tratta solo della risposta regolatoria a Omicron, ma di impostare la scena per una discussione più strategica su quali tipi di vaccini potrebbero essere necessari sul lungo termine per gestire adeguatamente Covid-19”, le parole di Emer Cooke, direttore esecutivo Ema.

E intanto Aifa boccia gli antibiotici per la cura al Covid. Con lo Zitromax introvabile, a finire al centro del dibattito è proprio il principio attivo azitromicina: “L’azitromicina, e nessun antibiotico in generale, è approvato, né tantomeno raccomandato, per il trattamento di Covid-19”. L’affermazione arriva “in merito alle recenti notizie di stampa relative alla carenza dell’azitromicina, anche a seguito del suo utilizzo eccessivo e improprio per Covid-19”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

Change privacy settings