Seguici sui social

Cronaca

Vaccino Covid, Magrini: “Nessuna quarta dose, verso richiamo annuale”

Il direttore generale dell’Azienda Italiana del Farmaco, intervenuto a margine del programma “Elisir” su Rai Tre, ha tracciato la road map delle future campagne vaccinali di contrasto al virus Sars-CoV-2

Pubblicato

il

Vaccinazione
Foto: Gustavo Fring per Pexels

“Non ci sarà una quarta dose del vaccino anti-Covid ma si va verso un richiamo annuale“. Parole del direttore generale dell’Aifa Magrini che ha commentato così l’ipotesi di un nuovo booster. La comunità scientifica si dice soddisfatta sulla copertura vaccinale e ancora più fiduciosa con l’arrivo del farmaco prodotto da Novavax.

Vaccino Covid, le dichiarazioni di Magrini Direttore Generale dell’Aifa

Il direttore generale dell’Azienda Italiana del Farmaco, intervenuto a margine del programma “Elisir” su Rai Tre, ha tracciato la road map delle future campagne vaccinali di contrasto al virus Sars-CoV-2:

L’efficacia di questi vaccini è andata anche meglio del previsto, rispetto al fatto che si siano scoperti così in fretta, che il dato degli studi sia stato del 95% di efficacia e che sia stato confermato nel 1° trimestre di utilizzo reale. C’è stata poi una lenta graduale perdita di efficacia anche per una variante che l’ha parzialmente ridotta“.

Il 24 febbraio ci sarà un’ulteriore spinta con  l’arrivo del vaccino Novavax:

Novavax è in arrivo, dovrebbe arrivare il 24 di questo mese e essere disponibile. E’ un vaccino proteico, come quelli antinfluenzali. Sarà una piccola integrazione rispetto agli altri vaccini a mRna. Alcuni che sembrano preferirlo, quindi Novavax sarà presto un’opzione per un milione o due di persone che vogliono comunque vaccinarsi. Mentre Valneva è un vaccino ancor più classico e con una tecnologia più vecchia, si tratta di un vaccino inattivato che arriverà ancora più avanti”. In qualsiasi caso, quelli a mRna si sono rivelati i vaccini più efficaci  e  su cui non c’è da avere nessun dubbio rispetto a interferenze geniche, genetiche“.

Pubblicità

Nato ad Avellino nel maggio '95 è un giornalista, attivista antimafia e talvolta scrittore un po' troppo malinconico. Grande appassionato di sport, divoratore di libri e ascoltatore incallito dei Pearl Jam.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!