Seguici sui social

Cronaca

Ucraina, soldato russo viene catturato e poi nutrito: rassicura la madre in videochiamata

Una meravigliosa scena di pace quella che ci giunge dal fronte, che ci ricorda come nessun popolo voglia davvero questa guerra

Pubblicato

il

Soldato Russo catturato

Sono scene bellissime quelle che ci arrivano dal fronte della guerra tra Ucraina e Russia. Sta girando la Rete il video di un soldato russo catturato dagli ucraini, a cui è stato dato da mangiare, ed è stato permesso di fare una videochiamata con la madre per rassicurarla che stesse bene.

Soldato russo piange in videochiamata con la madre dopo la cattura, il video

Una meravigliosa storia di pace quella che ci giunge dall’Ucraina. Quest’oggi un soldato russo è stato catturato dalla popolazione ucraina, che lo ha prontamente neutralizzato. In maniera pacifica, s’intende: al giovane, la cui età, probabilmente, si aggira intorno alla ventina, è stato offerto del cibo e del thè caldo, da parte di un gruppo di donne del posto.

A questo punto al soldato russo è stata offerta anche la possibilità di fare una videochiamata con la madre per rassicurarla del suo stato di salute. Il giovane, mentre si nutriva e beveva il suo thè, ha dunque ricevuto un cellulare per mettersi in contatto con la sua famiglia, e per dire alla mamma che è vivo e che sta bene. Come si vede nel video, il soldato russo, provato dall’emozione, è scoppiato in lacrime.

Attorno a lui, diversi residenti del posto, che hanno provveduto a consolarlo e a ricordarci, ancora una volta, come nessun popolo al mondo voglia vivere in guerra. Un messaggio di pace fortissimo, che testimonia come questi ragazzi, mandati a combattere – e, spesso, a morire – dalla sanguinaria dittatura russa, non abbiano in realtà alcuna voglia di infliggere dolore alla popolazione ucraina.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!