Seguici sui social

Cronaca

Guerra Ucraina, il governo dichiara lo stato di Emergenza fino al 31 dicembre 2022

L’adozione del provvedimento rivolto ad assicurare soccorso e assistenza alla popolazione ucraina sul territorio nazionale in conseguenza della grave crisi internazionale in atto

Pubblicato

il

Palazzo Chigi

Nuovo stato di emergenza in Italia a causa della guerra in Ucraina. Davanti all’invasione della Russia di uno stato sovrano nel cuore dell’Europa, il Cdm ha adottato all’unanimità una serie di provvedimenti relativi alla crisi ucraina.

Questo non fa riferimento all’epidemia da Covid-19, che prevede un altro stato di emergenza che cesserà il 31 marzo 2022.

Stato di Emergenza Italia, cosa prevede la proroga fino al 31 dicembre 2022

Su proposta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, è stato deliberato un nuovo stato di emergenza che sarà in vigore fino al 31 dicembre 2022.

Si legge, in calce alla decisione:

“L’adozione del provvedimento è necessaria al fine di assicurare il concorso dello Stato italiano nell’adozione di tutte le iniziative di Protezione Civile anche attraverso la realizzazione d’interventi straordinari e urgenti a supporto delle operazioni di soccorso e assistenza alla popolazione interessata, interventi da svolgersi durante lo stato di emergenza”.

Pubblicità

Il tutto è stato promulgato con il “Decreto Ucraina“, che prevede:

  • l’invio di soldati e mezzi militari sul fronte orientale della Nato;
  •  stanzia fondi per gli aiuti umanitari in Ucraina;
  •  rafforza, nel periodo del conflitto, l’Unità di Crisi del Ministero degli Esteri per la tutela degli italiani all’estero e la Protezione civile, che potrà intervenire anche in Ucraina in caso di emergenze umanitarie.

Nato ad Avellino nel maggio '95 è un giornalista, attivista antimafia e talvolta scrittore un po' troppo malinconico. Grande appassionato di sport, divoratore di libri e ascoltatore incallito dei Pearl Jam.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!