Seguici sui social

Cronaca

Avellino, 23enne danneggia con un bastone le vetrate di un supermercato e di alcune auto

Un giovane, di origini avellinesi, ha improvvisamente dato in escandescenza e, armato di bastone, ha prima colpito le vetrate del supermercato “Maxi Futura”, danneggiandole in più punti, per poi accanirsi sulle vetture in sosta lungo l’arteria stradale

Pubblicato

il

Carabinieri Auto

Nella serata di martedì, ad Avellino, un 23enne ha danneggiato le vetrate di un supermercato e distrutto i vetri di alcune auto in sosta. Il violento episodio è avvenuto intorno alle 21:00. Il giovane è stato fermato dalla Polizia e denunciato.

Avellino, giovane distrugge le vetrate del “Maxi Futura” e il parabrezza di decine di auto

Un giovane, di origini avellinesi, ha improvvisamente dato in escandescenza e, armato di bastone, ha prima colpito le vetrate del supermercato “Maxi Futura”, danneggiandole in più punti, per poi accanirsi sulle auto in sosta lungo l’arteria stradale. Sfondati i parabrezza, i vetri posteriori e laterali di decine di vetture parcheggiate in via Morelli e Silvati, continuando anche in via Moccia e contrada Baccanico.

Come riportato da IrpiniaTv, la guardia giurata di servizio al supermercato ha allertato la Polizia che ha prontamente bloccato e arrestato il ragazzo. Un volta condotto in questura è stato identificato e denunciato per danneggiamento aggravato e continuato. I proprietari della automobili colpite hanno a loro volta sporto denuncia.

Nato ad Avellino nel maggio '95 è un giornalista, attivista antimafia e talvolta scrittore un po' troppo malinconico. Grande appassionato di sport, divoratore di libri e ascoltatore incallito dei Pearl Jam.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!