Seguici sui social

Calcio

Champions League, lo spettacolo del San Siro in rossonero per il primo euroderby Milan-Inter

Tutto lo stadio coinvolto in una scenografia da brividi per il primo dei due confronti europei tra le formazioni meneghine

Pubblicato

il

Milan Champions League San Siro
(foto di repertorio)

È davvero uno spettacolo San Siro per la coreografia di questo primo Milan-Inter di Champions League. Lo stadio Meazza, tutto bardato di rossonero, è pronto a spingere i ragazzi di Pioli al risultato contro la squadra di Inzaghi, che sarà, ovviamente, sostenuta da un gran numero di spettatori.

Grande attesa per la coreografia di Milan-Inter, derby di Champions League

San Siro è pronto per un altro evento importante. Come di consueto, i biglietti sono stati venduti completamente durante la pre-vendita, riservata agli abbonati e ai possessori della carta Cuore Rossonero, senza nemmeno raggiungere la fase di vendita libera. L’atmosfera sarà festosa e celebrativa, con il Meazza che si prepara a mostrarsi al mondo.

La Curva Sud Milano, ormai specializzata in coreografie mozzafiato, ha preparato un nuovo spettacolo per l’occasione. Nonostante le sfide logistiche, la preparazione della coreografia ha richiesto un periodo di tempo molto più breve rispetto al solito. Dopo i quarti di finale, il 18 aprile, gli ultrà del Milan hanno avuto solo tre settimane per organizzare e preparare la scenografia per il primo “euroderby”, un compito che normalmente richiede da due a tre mesi.

Nonostante il tempo ristretto, oltre trenta persone si sono messe all’opera, lavorando quasi quotidianamente. Negli ultimi giorni, un centinaio di persone hanno dedicato il loro tempo solo per l’installazione e il montaggio all’interno dello stadio. Come nelle precedenti sfide della Champions League, non solo la Sud, ma l’intero stadio sarà coinvolto nello spettacolo della scenografia rossonera.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!