Seguici sui social

Cronaca

Incidente Mercogliano, dottoressa investita e uccisa: due auto coinvolte

Le forze dell’ordine, grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti lungo le arterie stradali del comune di Mercogliano avrebbero individuato uno dei due pirati della strada. Nessuno dei due automobilisti si è fermato a prestare i primi soccorsi. Sono tutt’ora in corso le indagini degli inquirenti

Pubblicato

il

Carabinieri Paletta
Foto: iltergicristallo.it

Arrivano nuovi sviluppi riguardo l’incidente di Mercogliano, in provincia di Avellino, dove la dottoressa Lucia Furno è stata investita e uccisa. Sarebbero due le automobili coinvolte nel sinistro stradale. I Carabinieri della locale stazione stanno indagando per rintracciare gli automobilisti.

Incidente Mercogliano Oggi: Dottoressa Lucia Furno investita da due auto

Secondo quanto riportato dall’emittente IrpiniaTv.it, sono due le vetture coinvolte nel tragico incidente che ha visto la scomparsa della dottoressa originaria di Sant’Angelo a Scala.

Stando alle prime ricostruzioni la donna, uscita da poco dal suo studio medico, mentre era in procinto di attraversare la carreggiata sulle strisce pedonali di via Ramiro Marconi, sarebbe stata investita da un’auto che l’avrebbe sbalzata sull’altra corsia, venendo colpita anche da un’altra autovettura. Nessuno dei due automobilisti si è fermato a prestare i primi soccorsi.

Gli effetti personali della 68enne sarebbero stati ritrovati a decine di metri di distanza dal luogo del sinistro. Nonostante i sanitari del 118 siano intervenuti prontamente, non c’è stato nulla da fare. I tentativi di rianimazione sono andati avanti per quasi mezz’ora.

Le forze dell’ordine, grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti lungo le arterie stradali del comune di Mercogliano, avrebbero individuato uno dei due pirati della strada. Sono tutt’ora in corso le indagini degli inquirenti.

Pubblicità

Nato ad Avellino nel maggio '95 è un giornalista, attivista antimafia e talvolta scrittore un po' troppo malinconico. Grande appassionato di sport, divoratore di libri e ascoltatore incallito dei Pearl Jam.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!