Seguici sui social

Tecnologia

Live e multiplayer, la seconda giovinezza dei videogame

Dalle prime esperienze degli anni ’80, caratterizzate da grafiche molto semplici e da un numero limitato di azioni, pian piano si è arrivati a giochi sempre più complessi e realistici, capaci di coinvolgere in maniera completa l’utente e di farlo sentire protagonista

Pubblicato

il

Giochi online

Negli ultimi anni l’utilizzo dei videogiochi ha registrato importanti tassi di crescita, grazie soprattutto all’uso di nuove tecnologie che hanno permesso di dare vita a sistemi di intrattenimento online particolarmente coinvolgenti. Sfide live e in multiplayer sono solo una parte di questa importante novità, che ha permesso a molti operatori del settore di avvicinare ampie fette di mercato.

videogames online

Foto Pixabay.com

L’impatto di internet sul mondo dei giochi

I videogame sono da sempre uno dei passatempi più amati, un modo per staccare la spina dalla routine e tuffarsi in scenari virtuali di varia natura, dai campi sportivi alle ambientazioni fantasy. Dalle prime esperienze degli anni ’80, caratterizzate da grafiche molto semplici e da un numero limitato di azioni, pian piano si è arrivati a giochi sempre più complessi e realistici, capaci di coinvolgere in maniera completa l’utente e di farlo sentire protagonista.

Questa rapida evoluzione è stata alla base del successo di console come PlayStation e XboX, diventate dei veri e propri fenomeni commerciali e di costume, prima ancora della diffusione di internet e della banda larga, che hanno dato una spinta definitiva all’uso di sistemi digitali avanzati. Con una connessione a internet, è oggi possibile avere accesso a modalità di gioco differenti rispetto al passato e a piattaforme basate su tecnologie che ampliano le opportunità di svago. Ecco qualche esempio.

Piattaforme web: il gioco diventa live e multiplayer

Una delle principali novità che ha riguardato il mondo del gaming con l’avvento di internet è stata la possibilità di giocare in live, ossia di accedere a sistemi di gioco “in tempo reale” e a opzioni in cui la sfida coinvolge più utenti nello stesso momento. A differenza di quanto accadeva con le tradizionali console domestiche o con i videogiochi su PC, in cui il gioco era sostanzialmente “chiuso” a una o due persone presenti sul posto, oggi si ha a che fare con sistemi globali e a modalità di partecipazione aperte a tutti.

Se pensiamo al successo dei giochi MOBA come League of Legends possiamo capire subito la portata del fenomeno: questa categoria videoludica, infatti, si basa proprio sulla creazione di scenari accessibili a chiunque utilizzi la piattaforma web, all’interno dei quali ciascun giocatore si trova a seguire una propria missione e a cercare di raggiungere degli obiettivi, sia combattendo con gli altri utenti che cooperando con loro. Com’è facile immaginare, il gioco diventa in questo modo molto più dinamico e coinvolgente ed eleva il livello della sfida rispetto a ciò che si può provare opponendosi a una macchina.

Un altro comparto che ha tratto enorme giovamento dall’applicazione delle tecnologie digitali è senza dubbio quello dei giochi da tavolo, che dalla dimensione fisica si sono spostati sempre più verso quella virtuale. Partecipare a tornei di blackjack su piattaforme come PokerStars Casino oppure creare sfide online ai grandi classici come il Risiko! o il Monopoly è ormai alla portata di tutti. In questo settore, l’applicazione delle tecnologie live multiplayer ha permesso di creare veri e propri tavoli di gioco con utenti reali, con la particolarità che ciascuno di essi si può trovare in qualsiasi parte del mondo. Anche in questo caso, le nuove soluzioni hanno determinato un maggiore coinvolgimento dei partecipanti come dimostra l’elevato numero di persone quotidianamente attive sulle piattaforme di genere.

ancient, archeology, architecture, art, asia, buddha, buddhism, buddhist, civilization, cultural, culture, destination, east, famous, heritage, historical, history, landmark, meditation, old, pagoda, park, religion, ruin, scene, sculpture, seated, siam, site, southeast, statue, stone, sukhothai, symbols, temple, thai, thailand, thailand temple, tourism, tourist, traditional, travel, unesco, wat, worship, archaeological site, ruins, ancient history, maya city, historic site, sky, grass, maya civilization, screenshot, games, photography, pc game, Strategy video game, building, unesco world heritage site, world, Massively multiplayer online role playing game, hindu temple, Free Images In PxHere

Realtà virtuale: nuove opportunità anche per il gaming

Se i giochi in live sono ormai ampiamente consolidati, nel prossimo futuro la grande novità del settore potrebbe essere la realtà virtuale, che andrà ad amplificare le caratteristiche di questa modalità ludica. Già utilizzata in diversi ambiti, come quelli militare e turistico, la realtà virtuale è ormai prossima a diffondersi anche nelle case, grazie alla commercializzazione di visori sempre più alla portata di tutti.

Applicando le tecnologie VR al gaming, sarà in pratica possibile non soltanto partecipare ai giochi live che abbiamo imparato a conoscere, ma anche entrare in prima persona nello scenario di gioco: la caratteristica centrale della realtà virtuale è infatti proprio quella di trasportare l’utente in una dimensione alternativa, all’interno della quale ci si può muovere come nella realtà. Gare sportive, missioni fantasy e sfide di ogni altro genere, l’esperienza videoludica potrà accedere a un livello superiore grazie a sistemi altamente tecnologici e in continua evoluzione: una prospettiva unica che sicuramente farà felici ampie fette di mercato.

Seo Specialist, lavora da anni con diversi portali online e testate giornalistiche, esperto di Social Media.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it