Seguici sui social

Cronaca

Pontecagnano, presa a sprangate per un’amicizia negata su Facebook

Lei gli nega la richiesta sul noto social network, lui infastidito da questo “oltraggio” la prende a sprangate. Coinvolto anche il fidanzato della giovane, con quest’ultima che ha avuto la peggio.

Pubblicato

il

Auto Carabinieri

Ha dell’assurdo la vicenda che ha visto protagonista e vittima una giovane ragazza di Pontecagnano. Quest’ultima è stata aggredita da un uomo e presa a sprangate, per avergli negato “l’amicizia” su Facebook. La donna che era in compagnia del suo fidanzato, ha dovuto ricorre alle cure del pronto soccorso più vicino.

Pontecagnano: coppia aggredita per aver negato amicizia su Facebook

Come avevamo anticipato prima, la coppia si trovava in un locale lungo viale Italia, quando l’aggressore li ha raggiunti. Quest’ultimo, che era visibilmente ubriaco, li ha picchiati con una spranga. La ragazza, avrebbe riportato la rottura di alcuni denti, la rottura del labbro e diverse gravi contusioni. Per lei una prognosi di 40 giorni.

Discorso diverso per il compagno, anche lui colpito, ma rilasciato subito con una prognosi di 10 giorni. Le forze dell’ordine sono state allertate immediatamente direttamente da chi si trovava nel pub, che ha assistito a tutta la scena. Il colpevole è accusato di lesioni gravi, ed è ricercato poiché, subito dopo l’accaduto, ha fatto perdere le sue tracce.

A far scattare l’ira, prima che la giovane coppia avesse la peggio, è stato un alterco con il proprietario del locale, che vedendolo in quelle condizioni, lo aveva invitato ad uscire dal locale.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it