Seguici sui social

Cronaca

Tumori e malattie, al Sud si muore di più: dati in Campania preoccupanti

In Italia si muore meno per tumori e malattie croniche ma solo dove la prevenzione funziona, ovvero principalmente nelle regioni settentrionali. Nel Mezzogiorno, invece, la situazione è opposta: il tasso di mortalità per queste malattie è infatti maggiore di una percentuale che va dal 5 al 28%

Pubblicato

il

Medico in camice
foto: skuola.net

Il divario Nord-Sud si allarga anche dal punto di vista della salute dei cittadini. Infatti, secondo i dati del Rapporto Osservasalute (2017), giunto alla XV edizione, pubblicato dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, emergono notevoli difficoltà in diverse regioni del Mezzogiorno d’Italia.

Gravi i dati della Campania, dove il tasso di mortalità per queste malattie va dal 5 al 28% ed è la regione con i numeri peggiori.

«In Campania – spiega l’esperto Alessandro Solipaca– si registra un +28% di mortalità per tali malattie rispetto alla media nazionale del 2,3%; in Sicilia la mortalità è del +10%, in Sardegna è del +7% ed in Calabria è del +4,7%. Eccezione è la Puglia dove, invece, il tasso di mortalità è nella media nazionale».

Il dato considerato, ha spiegato Solipaca, «è quello della mortalità precoce, dai 30 ai 69 anni, per varie patologie come tumori, diabete e malattie croniche e cardiovascolari: tale mortalità è diminuita negli ultimi anni ma maggiormente al Nord, dove maggiori e più efficaci risultano i progetti di prevenzione».

Tumori e malattie: Campania fanalino di coda

La sopravvivenza per tumori al Settentrione è largamente omogenea per tutti i tipi esaminati, invece al Sud e nelle Isole è inferiore alla media nazionale. Insomma, la longevità è di casa in Italia, soprattutto al Nord, eppure si invecchia male tra l’uso spasmodico di antidepressivi e troppi chili di troppo. Al Sud però l’aspettativa di vita si riduce, con la Campania fanalino di coda.

Il collegamento prevenzione-cura dimostra l’esistenza di una Sanità a due velocità.

Iscritto all’Albo nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, nato a Benevento il 19/11/1992. Dal 5 dicembre 2018 collabora con "Il Mattino". Addetto Stampa di numerosi eventi e manifestazioni, anche a carattere nazionale. Ha curato l’ufficio stampa di enti di formazione, sindacati, associazioni, politici. Dal 2008 nel campo della comunicazione, ha scritto per varie testate giornalistiche, quali “Corriere del Sannio”, “IlVaglio” e condotto il telegiornale per televisioni locali (ElleTv) e regionali (La6). Attualmente collabora con diversi giornali online: Emozioninrete, TeatrieCulture, PalcoscenicoinCampania, InfoSannioNews. Responsabile cultura di ASC Confcommercio. Componente della Proloco Samnium e dell'associazione giovanile "Thesaurus".

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it