Seguici sui social

Calcio

Rai, Andrea Riscassi è uno degli inviati a bordocampo per le partite di calcio

Il bordocampista ha avuto una carriera ricca di collaborazioni importanti, lavorando con giornalisti di spicco come Gianni Riotta, Enrico Deaglio e Enzo Biagi

Pubblicato

il

Andrea Riscassi

È uno dei giornalisti che seguono le partite per la Rai a bordocampo, Andrea Riscassi, una delle voci dello sport sulla tv di Stato. Scopriamo di più su di lui, attraverso la sua biografia, la sua carriera, e alcuni cenni sulla sua vita privata.

La biografia e la carriera del giornalista Rai: età e altezza

Andrea Riscassi, giornalista Rai con base a Milano, nasce nel 1967 e intraprende il suo percorso accademico laureandosi in Giurisprudenza all’Università Statale di Milano. Il giornalista ha raccontato la sua vita sul suo blog personale Andrea Riscassi.

Inizia la sua carriera nel giornalismo collaborando con Società Civile e Corriere della Sera, prima di fare il salto in televisione nel 1991, con Lombardia7 e poi con la Rai.

La sua esperienza alla Rai è stata ampia e varia, iniziando come inviato e poi passando a caposervizio per Tgr Lombardia, per poi tornare come inviato per Raisport, con un focus particolare sul calcio. Con Raisport, Riscassi ha avuto l’opportunità di seguire da vicino la Nazionale Under 21, la Coppa Italia e l’Atalanta. Queste esperienze hanno portato alla collaborazione con Fabio Gennari per la scrittura del libro “Favola Atalanta”.

Riscassi ha avuto una carriera ricca di collaborazioni importanti, lavorando con giornalisti di spicco come Gianni Riotta, Enrico Deaglio e Enzo Biagi. È stato anche uno degli intervistatori del programma “Dodicesimo round” su Rai Due. L’altezza del giornalista si aggira intorno al metro e settanta.

Pubblicità

Andrea Riscassi, il suo impegno nella ricerca in memoria della moglie scomparsa

Nel 2021, Riscassi ha subito una grave perdita personale quando la sua compagna, Francesca Fraintesa Barbieri, è morta di cancro. In suo onore, ha avviato una raccolta fondi che ha raccolto oltre 190.000 euro per la ricerca contro il cancro.

Oltre al suo lavoro come giornalista, Riscassi è noto anche per il suo impegno nella scrittura e nell’educazione. Ha curato diversi libri e ha insegnato Teorie e tecniche della comunicazione radio-televisiva all’Università degli Studi di Milano. Il suo impegno nel mantenere viva la memoria della giornalista Anna Politkovskaja è stato riconosciuto con premi come la Medaglia d’oro della Provincia di Milano e il Premio giornalistico Mario Borsa del Comune di Somaglia.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!