Seguici sui social

Costume

Natale 2023, le più belle frasi a tema religioso per fare gli auguri

Le festività non hanno perso il loro carattere profondamente cattolico. Ecco alcuni pensieri da dedicare ai nostri affetti

Pubblicato

il

Il Natale, con la sua atmosfera di brindisi, cordialità, abbracci e sorrisi, va ben oltre la semplice celebrazione festiva. È una ricorrenza profondamente radicata nel cristianesimo, che conserva le sue origini spirituali nonostante l’evoluzione del contesto sociale. Nel 2023, gli auguri di Buon Natale assumono un significato ancora più profondo, in particolare quelli che traggono ispirazione dalle tradizioni cattoliche e dagli insegnamenti di Papa Francesco. Ecco le frasi per queste festività: gli auguri di Natale religiosi 2023.

Auguri Natale religiosi 2023: le frasi più belle da inviare

Nel periodo natalizio, l’invio di un messaggio su WhatsApp, o la scrittura di un bigliettino, diventano occasioni privilegiate per esprimere affetto e vicinanza sia ai credenti che a coloro che mantengono viva la tradizione cristiana del Natale. Ecco alcune delle frasi più belle e significative per augurare un Buon Natale 2023 in chiave religiosa:

  • “Possano le benedizioni di Dio essere tue questo Natale.”
  • “Possa tu avere il dono della fede, la benedizione della speranza e la pace del suo amore a Natale e sempre!”
  • “Notte di luce e d’amore, al Santo Natale l’arrivo del Messia colma i cuori di chi soffre, chi è solo.”
  • “Il suono gioioso delle campane ci annuncia la nascita di Nostro Signore Gesù e rivolti a Lui ci auguriamo per Voi tanto bene e felicità. Auguri di Buon Natale.”
  • “Gesù è il regalo perfetto e indescrivibile di Dio. La cosa sorprendente è che non solo siamo in grado di ricevere questo dono, ma siamo in grado di condividere con gli altri il Natale e ogni altro giorno dell’anno.”
  • “Il vero Natale è quando lo trascorriamo a fare del bene a chi amiamo e a chi ne ha bisogno. È così che ci insegna e desidera il nostro Signore. Ti sarò vicino sempre, con la forza che Gesù Bambino ci dona ogni giorno.”

Il discorso di Papa Francesco per le festività natalizie

Nel discorso sul Natale di Papa Francesco, il Pontefice ha condiviso riflessioni profonde sull’essenza del Natale, invitando i fedeli a ritrovare attraverso il presepe la meraviglia della “piccolezza” di Dio. Ha sottolineato l’importanza dell’umiltà per avvicinarsi a Gesù e della preghiera come mezzo per ringraziare per questo straordinario dono d’amore. Le sue parole ricordano che il vero spirito natalizio risiede nel cuore e nelle azioni quotidiane, ben oltre le celebrazioni esteriori. Una menzione particolare, da parte del Pontefice, verso la Terra Santa, ancora una volta teatro di guerra.

Le parole del Papa dello scorso anno: “Per incontrare Gesù bisogna raggiungerlo lì dove sta, dunque occorre abbassarsi, farsi piccoli per entrare in quella stalla dove è nato il Figlio di Dio. Se vogliamo festeggiare davvero il Natale riscopriamo attraverso il presepe la sorpresa e lo stupore della piccolezza, la piccolezza di Dio, che si fa piccolo, non nasce nei fasti dell’apparenza, ma nella povertà di una stalla. Per incontrarlo bisogna raggiungerlo lì, dove Egli sta; occorre abbassarsi, farsi piccoli, lasciare ogni vanità, dove Lui è. E la preghiera è la via migliore per dire grazie di fronte a questo dono d’amore gratuito, dire grazie a Gesù che desidera entrare nelle nostre case, che desidera entrare nei nostri cuori”.

Le più belle immagini sul Natale a tema religioso

Le immagini natalizie a tema religioso catturano l’essenza spirituale di questa festa. Raffigurazioni di presepi, stelle luminose, angeli e scene della natività aiutano a ricordare il significato profondo del Natale, portando alla luce la storia e i valori che stanno alla base di questa celebrazione.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!