Seguici sui social

Calcio

Avellino-Ancona Matelica 0-1: irpini senza idee e fuori dalla Coppa Italia

La rete di Iannoni regala il successo ai marchigiani, apparsi più in palla

Pubblicato

il

Stadio Partenio Lombardi Avellino
foto: Zetanews.it

Dopo tre pareggi nelle prime tre uscite in campionato, l’Avellino rimedia la prima sconfitta stagionale, arrivata questo pomeriggio per mano dell’Ancona-Matelica nel match valevole per il secondo turno di Coppa Italia di Serie C. 0-1 il punteggio finale, che premia la formazione marchigiana apparsa più in palla e motivata rispetto ai padroni di casa, autori di una prova decisamente incolore.

Il gol vittoria ospite è arrivato al 12’: contropiede portato avanti in velocità da Sereni, che salta Ciancio e allarga sulla destra per Iannoni che si accentra in area ed in diagonale trafigge Pane, sorpreso dalla traiettoria del pallone passato tra le gambe di Scognamiglio.

L’Avellino prova a reagire al vantaggio biancorosso al 19’ con Plescia, abile a colpire di testa su un bel cross di Ciancio, ma Vitali smanaccia la conclusione in angolo. Il gioco dei locali è poca cosa e, nonostante lo svantaggio, del mordente neanche l’ombra.

Nel secondo tempo i biancoverdi stazionano stabilmente nella metà campo avversaria, ma l’Ancona-Matelica si difende bene senza correre troppi rischi, a parte una punizione di De Francesco al 78’ che sorvola la traversa per un soffio.

Un solo tiro in porta in tutta la gara è la fotografia della situazione attuale dell’Avellino, che adesso dovrà rituffarsi nel campionato con all’orizzonte la difficile sfida sul campo del Monopoli, unica compagine rimasta a punteggio pieno nel girone C.

Vero, la competizione tricolore non era certamente prioritaria per la truppa di mister Braglia, che ha schierato infatti le cosiddette “seconde linee”, ovvero i giocatori che hanno finora trovato poco spazio, ma al tempo stesso i tifosi biancoverdi si aspettavano una vittoria più per il morale della squadra che per il passaggio del turno in sé.

Le risposte sul campo, però, sono state negative, con i Lupi apparsi senza idee ed alquanto svogliati contro una squadra che dal canto suo ha fatto la sua onesta partita ed ha meritato di passare il turno.

Avellino-Ancona Matelica 0-1: il tabellino della gara

AVELLINO (3-5-2): Pane; Ciancio (46’ Silvestri), Sbraga, Scogliamiglio (46’ Bove); Rizzo, Carriero, Aloi (46’ De Francesco), Matera (46’ Mastalli), Mignanelli; Messina (70’ Maniero), Plescia. A disp.: Pizzella, Tito, Gagliano, D’Angelo. All.: Braglia.

ANCONA-MATELICA (4-3-3): Vitali; Noce, Masetti, Bianconi, Di Renzo; Iannoni, Gasperi, Delcarro (12’ Ruani, 80’ D’Eramo); Rolfini (70’ Faggioli), Moretti, Sereni (80’ Farabegoli). A disp.: Canullo, Avella, Tofanari, Sabatini, Vrioni, Papa. All.: Colavitto.

Arbitro: Saia di Palermo.

Marcatore: 8’ Iannoni (AM)

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it