Seguici sui social

Cultura

Astronomia, è il bacio tra Giove e Venere a inaugurare il cielo di marzo

La congiunzione si verifica solitamente ogni 13 mesi circa, poiché i due pianeti hanno orbite diverse e non si avvicinano costantemente

Pubblicato

il

Telescopio Astronomia

Sarà il bacio tra Giove e Venere, la congiunzione astrale tra i due pianeti, a inaugurare il cielo di marzo. Una combinazione che si verifica quando i due pianeti sembrano avvicinarsi nel cielo notturno, creando un’immagine di grande bellezza e fascino. Vediamo insieme il significato dell’avvenimento, ogni quanto avviene e come fare a vedere il bacio Giove-Venere di marzo 2023.

Il significato della congiunzione astrale e ogni quanto accade

La congiunzione tra Giove e Venere, comunemente detta bacio tra Giove e Venere, viene vista come un evento di grande importanza, poiché Giove è considerato il pianeta dell’espansione, della crescita, della prosperità e della saggezza, mentre Venere è associato all’amore, alla bellezza, alla creatività e alla sensualità. Insieme, questi pianeti possono portare una grande dose di energia positiva e di buon auspicio, specialmente per coloro che sono alla ricerca dell’amore, della prosperità e della realizzazione personale.

Ogni quanto si verifica il bacio tra Giove e Venere di marzo 2023? La congiunzione si verifica solitamente ogni 13 mesi circa, poiché i due pianeti hanno orbite diverse e non si avvicinano costantemente. Tuttavia, l’aspetto esatto e l’intensità dell’evento possono variare in base alla posizione dei due pianeti nel cielo e alla loro interazione con gli altri corpi celesti.

Come vedere il bacio tra Giove e Venere di marzo 2023

Dunque, tutti con il naso all’insù in questi primi giorni del mese di marzo 2023. Sarà possibile ammirare questo incontro ravvicinato all’inizio del mese, osserva  l’Unione Astrofili Italiani (Uai); oltre a questi due pianeti, sarà facilmente osservabile anche Marte, alto nel cielo della sera, dove completa il proprio lungo percorso nella costellazione del Toro.

Ma come fare a vedere il bacio tra Giove e Venere di marzo 20? Il fenomeno astronomico sarà visibile ad occhio nudo, e pertanto non sarà necessario utilizzare un telescopio. Tuttavia, lo strumento aiuterà sicuramente tutti coloro i quali vorranno osservare meglio questa congiunzione.

Pubblicità

Nata a Salerno il 2 aprile del 1999, è sin da piccola fotomodella e testimonial. Dal 2016 è fondatrice del blog www.chiarasmagazine.it ed Influencer su Instagram per i maggiori brand italiani e internazionali. Inviata televisiva di "A caccia di mostre" e "Storia e Misteri" in onda su Telenova, è altresì conduttrice televisiva. Studia giurisprudenza all'Università degli studi di Salerno.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!