Seguici sui social

Cronaca

Bancomat, black out totale in molte città italiane: disagi per tanti utenti

Il POS che non funziona, problemi ai prelievi, pagamenti digitali completamente fuori uso: sono solo alcune delle segnalazioni dei cittadini. Al momento Abi non dà riscontri

Pubblicato

il

Bancomat Prelievo

In diverse città d’Italia, oggi il Bancomat non funziona. Un blocco totale quello che ha colpito i POS nella giornata di venerdì 15 aprile. Sono centinaia le segnalazioni che, soprattutto sui social network, si sono rincorse nelle ultime ore: per tanti utenti è impossibile usare sia il Bancomat che le carte di credito.

Perché il Bancomat non funziona oggi? Cittadini in attesa di una risposta

La rete Bancomat ha fatto registrare svariati malfunzionamenti nella mattinata di venerdì 15 aprile. Il POS che non funziona, problemi ai prelievi, pagamenti digitali completamente fuori uso: sono solo alcune delle segnalazioni che i cittadini, in diverse zone d’Italia, hanno fatto nel corso delle ultime ore. Da metà mattinata, per tantissimi è risultato impossibile prelevare del denaro o effettuare un pagamento con carta.

Ma perché il Bancomat non funziona oggi? Al momento le cause di quanto accaduto non sono note. L’Abi, l’associazione delle Banche Italiane, contattata da Tgcom24, sostiene di non avere l’autorità sul circuito elettronico dei pagamenti e non può quindi confermare o smentire la notizia. Dunque, non abbiamo ancora delle spiegazioni in merito.

Nel frattempo, numerosi disagi per chi intendeva effettuare un pagamento elettronico, in particolar modo nei supermercati. La speranza è che la situazione venga risolta in fretta.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!