Seguici sui social

Musica

Brit Awards 2022, i Maneskin a Londra a caccia di un altro premio

La band italiana in nomination per il miglior gruppo internazionale e la miglior canzone internazionale con “I wanna be your slave”

Pubblicato

il

Maneskin Band

Un’altra grande serata di spettacolo e musica in diretta dalla Gran Bretagna! Dopo il grande successo del Festival di Sanremo 2022, arriva un’altra rassegna musicale di grande fama nel mondo: i Brit Awards 2022. Londra sarà il teatro di una kermesse in cui i nostri Maneskin si giocano alcuni premi internazionali. Ecco dove vederli in tv e streaming in Italia gratis: come seguire l’evento in chiaro.

Le nomination per la rassegna: i Maneskin in corsa per alcuni premi internazionali

Sono davvero tante le nomination per i Brit Awards 2022, dei premi musicali che annualmente vengono conferiti nel Regno Unito ad artisti di musica popolare dalla British Phonographic Industry. Si tratta, senza dubbio, della più grande manifestazione musicale del Regno Unito, a cui partecipano artisti di tutto il mondo. Ecco le nomination.

Album dell’anno

  • Adele – 30
  • Dave – We’re All Alone In This Together
  • Ed Sheeran – =
  • Little Simz – Sometimes I Might Be Introvert
  • Sam Fender – Seventeen Going Under

Artista dell’anno

  • Adele
  • Dave
  • Ed Sheeran
  • Little Simz
  • Sam Fender

Miglior gruppo

  • Coldplay
  • D-Block Europe
  • Little Mix
  • London Grammar
  • Wolf Alice

Canzone dell’anno

  • A1 & J1 – Latest Trends
  • Adele – Easy On Me
  • Anne-Marie, KSI & Digital Farm Animals – Don’t Play
  • Becky Hill & David Guetta – Remember
  • Central Cee – Obsessed With You
  • Dave ft Stormzy – Clash
  • Ed Sheeran – Bad Habits
  • Elton John & Dua Lipa – Cold Heart (Pnau Mix)
  • Glass Animals – Heat Waves
  • Joel Corry, Raye & David Guetta – Bed
  • KSI – Holiday
  • Nathan & 220Kid & Billen Ted – Wellerman
  • Riton, Nightcrawlers & Mufasa – Friday
  • Tion Wayne & Russ Millions – Body
  • Tom Grennan – Little Bit Of Love

Best new artist

  • Central Cee
  • Griff
  • Joy Crookes
  • Little Simz
  • Self Esteem

Miglior artista internazionale

  • Billie Eilish
  • Doja Cat
  • Lil Nas X
  • Olivia Rodrigo
  • Taylor Swift

Miglior gruppo internazionale

  • Abba
  • BTS
  • Maneskin
  • Silk Sonic
  • War On Drugs

Miglior canzone internazionale

  • ATB / Topic / A7S – Your Love (9PM)
  • Billie Eilish – Happier Than Ever
  • Ckay – Love Nwantiti (Ah Ah Ah)
  • Doja Cat ft SZA – Kiss Me More
  • Drake ft Lil Baby – Girls Want Girls
  • Galantis, David Guetta & Little Mix – Heartbreak Anthem
  • Jonasu – Black Magic
  • Kid Laroi & Justin Bieber – Stay
  • Lil Nas X – Montero (Call Me By Your Name)
  • Lil TJ & 6lack – Calling My Phone
  • Maneskin – I Wanna Be Your Slave
  • Olivia Rodrigo – Good 4U
  • Polo G – Rapstar
  • Tiesto – The Business
  • The Weeknd – Save Your Tears

Brits Rising Star

  • Holly Humberstone – Winner
  • Bree Runway
  • Lola Young

Best dance

  • Becky Hill
  • Calvin Harris
  • Fred Again
  • Joel Corry
  • Raye

Best rock/alternative

  • Coldplay
  • Glass Animals
  • Sam Fender
  • Tom Grennan
  • Wolf Alice

Best pop/R&B

  • Adele
  • Dua Lipa
  • Ed Sheeran
  • Griff
  • Joy Crookes

Best hip-hop/grime/rap

  • AJ Tracey
  • Central Cee
  • Dave
  • Ghetts
  • Little Simz

Producer dell’anno

Inflo

Songwriter dell’anno

Pubblicità

annuncio in diretta

Dove vedere i Brit Awards 2022 in tv in Italia: streaming in chiaro

Ma dove seguire i Brit Awards 2022 in streaming? L’unico mezzo per farlo è il canale YouTube ufficiale della manifestazione. Si tratta dell’unico broadcaster con cui, in Italia, è possibile seguire questo festival musicale. Anche per guardare i Brit Awards 2022 in tv, sarà necessario collegarsi al canale YouTube. In questo caso, basterà avere una Smart Tv, o una tv e un dispositivo come Chromecast, Amazon Fire Stick e simili, che consentono al televisore di connettersi. Entrambi i servizi diretta tv e streaming sono gratuiti.

Guarda i Brit Awards 2022 sul canale YouTube della manifestazione

Nata a Salerno il 2 aprile del 1999, è sin da piccola fotomodella e testimonial. Dal 2016 è fondatrice del blog www.chiarasmagazine.it ed Influencer su Instagram per i maggiori brand italiani e internazionali. Inviata televisiva di "A caccia di mostre" e "Storia e Misteri" in onda su Telenova, è altresì conduttrice televisiva. Studia giurisprudenza all'Università degli studi di Salerno.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!