Seguici sui social

Calcio

Calciomercato Juventus, ultime notizie: Vlahovic difficile a gennaio. Idea Cambiaso del Genoa

L’alternativa all’attaccante della Fiorentina resta sempre Scamacca

Pubblicato

il

Juventus Stadium

Il calciomercato della Juventus gira ancora una volta intorno al nome di Dusan Vlahovic. L’attaccante della Fiorentina è il primo obiettivo della dirigenza bianconera per rinforzare un attacco apparso in grande difficoltà dopo la partenza in estate di Cristiano Ronaldo.

La bomba lanciata dalla Gazzetta dello Sport sull’offerta dei bianconeri di 35 milioni più il cartellino di Kulusevski, potrebbe essere una buona base sulla quale iniziare una trattativa con la dirigenza della Fiorentina.

I viola sono disposti a lasciar partire l’attaccante serbo, ma vorrebbero trarre il più possibile da una cessione che viene considerata dolorosa nonostante l’annunciata indisponibilità di Vlahovic a rinnovare il contratto. Per il momento la Fiorentina ha smentito un’offerta della Juventus ma non è escluso un tentativo dei bianconeri prima della fine del calciomercato.

L’alternativa a Vlahovic resta sempre Gianluca Scamacca, ma per l’attaccante del Sassuolo è forte anche l’interesse dell’Inter.

Per quanto riguarda il centrocampo, sembra sempre più lontana la pista Zakaria. Il calciatore vuole restare al Borussia Monchengladbach fino alla scadenza del contratto per poi decidere il suo futuro a giugno. Con questo scenario Arthur resterà a Torino, nonostante il pressing dell’Arsenal.

In chiave futura, la Juventus punta due giovani di prospettiva: Cambiaso del Genoa, terzino classe 2000 in scadenza nel 2023 e il 23enne difensore del Frosinone Federico Gatti, tra le rivelazioni del campionato di Serie B.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it