Seguici sui social

Spettacolo

Televisione, Camila Raznovich è il volto di Kilimangiaro Estate su Rai 3

Una carriera di successo, due figlie e tanta voglia di scoprire il mondo nella conduttrice milanese

Pubblicato

il

Camila Raznovich

È una delle conduttrici più in gamba del panorama televisivo attuale, Camila Raznovich, attuale volto della trasmissione Kilimangiaro Estate su Rai 3. Scopriamo insieme chi è, attraverso la sua biografia, le fasi più importanti della sua carriera, ma anche alcuni tratti della sua vita privata.

Chi è la conduttrice di Kilimangiaro Estate su Rai 3: biografia e carriera

Camila Raznovich è nata il 13 ottobre 1974 a Milano, da padre argentino di origine russa e madre italiana. Cresciuta in una comunità hippy in India, la sua infanzia è stata segnata da numerosi viaggi e un’ampia varietà di influenze culturali. Ha studiato recitazione a New York e Londra tra il 1995 e il 2000.

La sua carriera televisiva inizia con MTV nel 1995, dove conduce numerosi programmi di successo, diventando un volto noto del canale. Si dedica poi alla radio e diventa testimonial di Nescafé nel 1999. Nel 2001 ritorna su MTV Italia, condurrendo programmi popolari come “Loveline” e “Drugline”.

Nel 2005 conduce “True Line” e l’anno successivo “Voice”. Nel 2006 pubblica il racconto autobiografico “Lo Rifarei!” e presenta “Relazioni Pericolose” su La7. Nel 2007 approda su RaiTre con “Amore criminale” e conduce due speciali su La7 chiamati “Camminando”.

Dal 2008 è alla guida del talk show “Tatami” su Rai 3. Nel 2014, sostituisce Licia Colò in “Alle falde del Kilimangiaro”, ribattezzato “Kilimangiaro”. Nel 2017, presenta il concerto del 1° Maggio a Roma, insieme al rapper Clementino.

Pubblicità

Camila Raznovich, l’ex marito Eugenio Campari e il rapporto con le figlie

Eugenio Campari, architetto di professione, è stato il compagno di vita di Camila Raznovich, una popolare conduttrice televisiva. Da questa relazione sono nate due figlie: Viola, che ha visto la luce il 12 luglio 2009, e Sole, nata il 16 aprile 2012. Tuttavia, la coppia decise di separarsi nel 2015, con voci che alludevano a un possibile flirt tra Campari e l’attrice Nicoletta Romanoff.

Camila Raznovich, nonostante la fine della sua relazione con Campari, rimane molto legata alle sue figlie, come evidenziato dai frequenti post condivisi sul suo profilo Instagram. Come madre, Camila ha espresso il desiderio e l’ambizione di instillare nelle sue figlie valori e passioni significative. Nel 2018, in un’intervista rilasciata a Repubblica, ha condiviso i suoi sentimenti: “Spero di tirare su due donne in gamba, libere. Ci sto lavorando da quando sono nate, vorrei che fossero soddisfatte. Con tutti i miei limiti e gli errori che posso aver fatto, mi auguro che le bambine prendano il coraggio di fare quello che è giusto per se stesse. Che siano sempre libere di scegliere”.

Inoltre, in un’intervista separata rilasciata a Vanity Fair, Raznovich ha descritto l’impatto che le sue figlie hanno avuto sulla sua vita: “Senza di loro, sono convinta che mi sarei avvicinata ai cinquant’anni in modo molto più triste, smettendo di farmi quelle domande essenziali a cui loro invece mi costringono”. Quindi, è evidente che, nonostante i cambiamenti e le sfide nella sua vita personale, Raznovich rimane impegnata nel suo ruolo di madre, sforzandosi di essere un esempio positivo per le sue figlie.

Attualmente Raznovich è sposata con Eric Fleury. Amministratore delegato di diverse società, tra cui Picksea e Hipto. Fleury, inoltre, ha fondato Nextedia, una sua startup. La sua specializzazione in ambito lavorativo riguarda il digital advertising. Inoltre, nel 2011, ha dato vita a Nauting, di cui è presidente e amministratore delegato.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!