Seguici sui social

Cronaca

Campania, De Luca: “Oggi 3900 nuovi positivi. Campagna di sciacallaggio politico e mediatico contro di noi”

Il primo inquilino di Palazzo Santa Lucia non le ha mandate a dire alla stampa nazionale ed al governo dopo una settimana che ha visto la regione campana protagonista delle cronache

Pubblicato

il

Vincenzo De Luca Governatore Campania

La Campania è ancora al centro di numerose polemiche per il collocamento nella fascia di colore giallo. Nelle ultime ore si sta discutendo su di una possibile zona rossa estesa a tutto il territorio campano, o mista con quella arancione in base alle zone ed alle criticità. Il presidente Vincenzo De Luca non ci sta e nella consueta diretta Facebook settimanale ha espresso tutta la sua disapprovazione per queste modalità messe in campo dal governo.

Campania, le parole di Vincenzo De Luca oggi 13 novembre 2020

De Luca ha elencato i dati ospedalieri quotidiani:

Dobbiamo avere la forza di continuare a lavorare senza farci distrarre. Oggi i dati sono: 3900 nuovi contagi su quasi 25mila tamponi, con una percentuale del 16%. Da alcuni giorni questa percentuale sta calando. Ci sono 190 posti occupati in terapia intensiva su 650 cioè il 27% e abbiamo posti letto sufficienti. Stiamo quasi completando il lavoro informatico per i tamponi ed i risultati. Inoltre abbiamo la mortalità più bassa d’Italia“.

Il presidente ha sempre sostenuto una linea rigorista:

La Campania era per la chiusura totale per un mese già molto tempo fa, per poter arrivare a Natale in condizioni stabili. Il governo ha fatto altre scelte, quelle delle risposte proporzionali in vista dell’aumento dei contagi. Una scelta sbagliata, facendo perdere perlomeno due mesi preziosi. L’unico esponente che ha avuto il coraggio di sostenere quella tesi sono stato io“.

La mancanza di controlli è determinante:

L’Italia è stata divisa in zone creando una situazione caotica e tesa. In tutto questo è mancato il coinvolgimento pieno di tutte le forze di polizie e dell’esercito italiano per il controllo del territorio, perché se mancano i controlli le ordinanze sono inutili. Il comune di Napoli negli ultimi mesi ha fatto il contrario di quello che chiedevamo noi, nessuno controllo“.

Nell’ultima settimana c’è stata una campagna di sciacallaggio contro la Campania:

Nell’ultima settimana c’è stato un particolare impegno nello sciacallaggio politico e mediato contro la Campania. C’è una parte d’Italia che voleva assolutamente che la Campania divenisse zona rossa, accusandoci di diffondere dati falsi. Gli ispettori sono stati inviati per visitare dei plessi ospedalieri non per controllare i dati. Ospedale da campo, esercito, tutte fandonie“.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it