Seguici sui social

Attualità

Carnevale in Campania, nuova ordinanza di Vincenzo De Luca: stop a feste, cortei e manifestazioni

Il provvedimento del presidente campano ha effetto immediato e valido fino al 16 febbraio. Ai sindaci e alle forze dell’ordine il compito di controllare e chiudere piazze e zone di assembramento

Pubblicato

il

Vincenzo De Luca Governatore Campania

Il Coronavirus ci obbliga a tenere alta la guardia e limitare la vita sociale. Negli ultimi giorni i contagi da Covid-19 sono in continuo aumento e gli assembramenti sono sempre più frequenti, soprattutto nei week end e nei giorni festivi. Proprio per questo motivo è arrivata dal presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, una nuova ordinanza che vieta feste e ogni altra forma di aggregazione per le feste di Carnevale.

L’ordinanza, firmata questa mattina, ha effetto immediato ed è valida fino al 16 febbraio:

– è fatto divieto di feste e di ogni altra forma di aggregazione – in luoghi pubblici e privati, all’aperto e al chiuso – nonché di cortei ed altre manifestazioni di qualsiasi forma, connesse al Carnevale;

– si invitano i Sindaci ad inibire l’accesso alle piazze e ai luoghi tradizionalmente destinati ad iniziative connesse al Carnevale, fatto salvo il transito per l’ingresso agli esercizi e servizi ivi insistenti.

In conformità alle Conclusioni del Report settimanale 39 – Sintesi nazionale Monitoraggio Fase 2 (DM Salute 30 aprile 2020) del Ministero della Salute-Istituto Superiore della Sanità:

– Si ribadisce che, anche alla luce della conferma della circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità, è fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e che rimanga a casa il più possibile;

–  Si ricorda che è obbligatorio adottare comportamenti individuali rigorosi e rispettare le misure igienico-sanitarie predisposte, relative a distanziamento e uso corretto delle mascherine;

– Si ribadisce la necessità di rispettare le misure raccomandate dalle autorità sanitarie, compresi i provvedimenti quarantenari dei contatti stretti dei casi accertati e di isolamento dei casi stessi;

–  Si raccomanda ai Sindaci e alle Forze dell’Ordine la predisposizione di controlli idonei ad assicurare l’osservanza del presente provvedimento.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it