Seguici sui social

Salute

Sanità, la carriera di Franco Locatelli dopo il Covid: medico e docente universitario

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità e referente scientifico dell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma è uno degli accademici più apprezzati

Pubblicato

il

Franco Locatelli

È stata una delle voci che gli italiani hanno ascoltato più spesso nel corso dell’emergenza coronavirus, quella di Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e referente scientifico dell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. Scopriamo di più sulla carriera del medico, ma anche sulla sua biografia, compresi alcuni tratti della sua vita privata.

La biografia e la carriera di uno dei medici più stimati: età e altezza del medico

Franco Locatelli nasce a Bergamo il 3 luglio 1960 sotto il segno zodiacale del Cancro. Appassionato sin da giovanissimo di medicina, il secondogenito di Ersilia e Santo Locatelli – quest’ultimo medico e pediatra di famiglia – crebbe a Costa Volpino, sul lago d’Iseo dagli zii Giuseppe e Luisa.

Locatelli si è laureato in medicina e chirurgia all’Università degli Studi di Pavia, laddove si è specializzato in pediatria ed ematologia. È stato direttore da settembre 2000 a gennaio 2010 del reparto di oncoematologia pediatrica presso il policlinico San Matteo e professore di pediatria dal 2006 al 2019. Ha legato la sua carriera al Bambin Gesù, di cui è dal 2010 direttore del dipartimento di oncoematologia, terapia cellulare, terapie geniche e trapianto emopoietico.

Dal 2018 Franco Locatelli è professore ordinario di pediatria presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e dal 2022, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Dalle info di cui siamo in possesso la sua altezza si aggira intorno al metro e settanta. Nel marzo 2021 è stato inoltre coordinatore del Comitato tecnico scientifico.

Franco Locatelli ha moglie e figli? News sulla sua vita privata, e sul perché parla così

Della vita privata di Franco Locatelli sappiamo davvero poco. Sappiamo che ha una moglie, di nome Luigia, ma non sappiamo se il medico e accademico italiano abbia dei figli.

Intanto, abbiamo scoperto come il Web, sin dal 2020, quando Locatelli appariva spesso in tv parlando dell’emergenza Covid, si chiedesse perché parla così. Le informazioni sono poche e, diremmo, tutt’altro che attendibili. Sta di fatto che la voce del noto medico ha attirato anche alcune simpatiche battute. Locatelli è molto amato in Rete, dove abbiamo trovato anche un gruppo Facebook dedicato al professore.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!