Seguici sui social

Tecnologia

Intelligenza Artificiale, una nuova tecnica rivoluzionaria che cambierà il futuro

Una ricerca innovativa pronta ad aprire una nuova era delle immagini e della computer grafica

Pubblicato

il

Intelligenza Artificiale

C’è un filo sottile che collega l’AI, ovvero l’Intelligenza Artificiale, il design e la grafica e, infine, il gioco online. Proviamo a spiegarvi come cambierà il futuro. 

Era il 2012 quando alcuni ricercatori provarono a fornire migliaia di immagini a un algoritmo per renderlo ancora più simile nei meccanismi al cervello umano. Oggi, una nuova ricerca sull’Intelligenza artificiale, è pronta ad aprire una nuova era delle immagini e della computer grafica: c’è una tecnica che addestra lo stesso algoritmo a trasformare le immagini bidimensionali in una visuale 3D. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che avrebbe delle potenzialità incredibile per i settori della robotica, della guida autonoma, della realtà virtuale e infine, ovviamente, dei videogiochi. Le macchine, grazie a questa nuova tecnica, potrebbero infatti ragionare e percepire il mondo in modo intelligente, umano insomma. 

Ken Goldberg, esperto di robotica della University of California e membro forte del progetto di ricerca ha spiegato che questo è “il tema del momento, ne parlano tutti e ha centinaia di applicazioni”. Come funziona? L’IA si serve di una rete neurale che cattura le immagini e le genera in 3D. “Mi occupo di visione artificiale da vent’anni, ma quando ho visto il video non riuscivo a crederci” ha raccontato Frank Dellaert, un professore della Georgia Tech.

Una tecnologia, insomma, che potrà essere usata in tantissimi altri settori. Primo fra tutti, come dicevamo, quello del gioco online. D’altronde le slot machine AAMS hanno iniziato anni fa a sfruttare l’innovazione dell’Intelligenza Artificiale per migliorare l’esperienza di gioco dei loro utenti. Grazie all’AI infatti sono state create piattaforme di messaggistica capaci prima di tutto di leggere e interpretare i comportamenti dei giocatori, saper cogliere quelli negativi o possibilmente dannosi e mandare quindi dei feedback e dei messaggi con suggerimenti, per spingere l’utente a un gioco più responsabile, a prendersi una pausa o a mettere il conto in stand by. Adesso questa nuova innovazione potrà migliorare innanzitutto la grafica e la programmazione delle slot machine e dei casinò ma non solo. 

“Questi metodi, che arrivano dalla computer grafica, stanno avendo un enorme impatto sull’Ai”, ha spiegato Josh Tenenbaum, professore del Massachusetts Institute of Technology, a conferma di come questa nuova tecnica sembra veramente non avere limiti. L’epoca delle macchine volanti o che si guidano da sole è ancora lontana, sicuramente, ma forse è un po’ più vicina rispetto a ieri. Ci potete giurare. 

Pubblicità

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!