Seguici sui social

Cronaca

Pellezzano, tragico incidente nella frazione Coperchia: morti due giovani

Le due vittime viaggiavano insieme a bordo di un motorino, in corso le indagini delle forze dell’ordine

Pubblicato

il

Ambulanza notte
Foto di repertorio

Tragico incidente a Pellezzano, in provincia di Salerno. Due giovani sono morti in un incidente stradale che si è verificato in via Carlo De Iuliis nella frazione Coperchia. Le due vittime, una 15enne di Fratte e un 17enne di Coperchia, viaggiavano insieme a bordo di un motorino.

Sul posto le ambulanze del 118 con i sanitari che hanno provato disperatamente a rianimare i due giovani. Nonostante tutti gli sforzi i due ragazzi sono deceduti per le gravi ferite riportate nello schianto. Per il momento non si conoscono i dettagli della dinamica del sinistro.

Sul posto le forze dell’ordine hanno provveduto a effettuare i rilievi del caso e avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente.

La pagina ufficiale del comune di Pellezzano ha pubblicato un post a nome del sindaco Francesco Morra:

Nessuno mai avrebbe voluto e immaginato un inizio di anno così tragico. Un incidente, verificatosi in via Carlo De Iulis sul nostro territorio, che ha letteralmente sconvolto l’intera cittadinanza. Due giovani, a bordo di uno scooter hanno purtroppo perso la vita in un sinistro sulla cui dinamica stanno indagando i carabinieri della stazione di Pellezzano.

Esprimo a nome mio personale e dell’intera Amministrazione Comunale le più sentite condoglianze alle famiglie dei due giovani colpite da questa immane tragedia. A loro va tutta la vicinanza e la solidarietà per il grave lutto subito. L’intera comunità è rimasta scioccata da quanto accaduto rivolgendo alle famiglie tutto l’affetto e la vicinanza”.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it