Seguici sui social

Cronaca

Silvio Berlusconi ricoverato in ospedale a Monaco, problema cardiaco per l’ex Premier

Secondo Alberto Zangrillo, medico di fiducia dell’ex presidente del Consiglio, il ricovero è dovuto ad una problematica di tipo aritmologica. Non c’è però particolare apprensione poiché il fondatore di Forza Italia dovrebbe rientrare a casa entro pochi giorni

Pubblicato

il

Silvio Berlusconi
Foto: 2Anews.it

Silvio Berlusconi è stato ricoverato in un ospedale del Principato di Monaco. Le condizioni dell’ex premier hanno indotto il suo entourage medico a predisporre il trasporto all’ospedale monegasco, il più vicino alla sua attuale residenza. Alla base delle preoccupazioni sembra esserci un problema cardiaco.

Silvio Berlusconi ricoverato a Monaco, Zangrillo: “Problema cardiaco aritmologico”

Alberto Zangrillo, medico di fiducia del fondatore di Forza Italia, ha spiegato alla stampa la situazione clinica dell’ex Premier: “Sono andato di persona a visitare Silvio Berlusconi lunedì e dopo averlo visitato, ho disposto il ricovero urgente al centro cardiologico del Principato di Monaco perché non ho ritenuto prudente affrontare il trasporto in Italia“.

Non sembra esserci particolare apprensione poiché, come comunicato dall’ufficio stampa del suo partito, dovrebbe rientrare a casa entro pochi giorni. Questo ricovero segue quello precauzionale presso il San Raffaele di Milano dello scorso settembre quando l’ex presidente del Consiglio aveva contratto il Covid-19, fortunatamente senza nessuna conseguenza.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it