Seguici sui social

Musica

Musica, Cesare Cremonini riprende “Stella di Mare” di Lucio Dalla in un duetto virtuale

Pubblicato

il

Momento davvero emozionante per gli appassionati di musica italiana. Nella notte tra mercoledì 28 e giovedì 29 settembre, Cesare Cremonini rilascerà la sua “Stella di Mare”. Si tratta di un brano che è un riadattamento della celebre canzone di Lucio Dalla, con cui Cremonini farà un vero e proprio ‘duetto virtuale’. Ecco dove trovare testo, significato e video del brano.

Cesare Cremonini e Lucio Dalla in un duetto virtuale: “Contemplazione della bellezza”

Cesare Cremonini e Lucio Dalla. Accomunati dalla bolognesità verace, ma anche – con le giuste proporzioni – dalla capacità di scrivere dei testi meravigliosi e di portare delle canzoni meravigliosamente belle al loro pubblico. È “Stella di Mare” il link tra i due: l’ex frontman dei Lunapop onorerà il grande Lucio con un riadattamento della canzone del 1979.

Un Cesare Cremonini molto emozionato ha parlato del significato che ha per lui riadattare un brano celebre come Stella di Mare di Lucio Dalla. Queste le parole del cantautore bolognese: “Io vivo questa canzone come un brano di contemplazione della bellezza del creato. È una canzone che non ha ha volto ma corpo, eppure non ha sesso ma anima. Ha purezza e abbandono, amore, elementi universali ancora oggi riproponibili e anzi, necessari. Da ascoltarsi in cuffia, tra le lenzuola. Per una volta sono felice di far uscire una canzone di notte. Per la versione fisica in vinile e cd la data è il 28 Ottobre e non vedo l’ora di avere tutto fra le mani”.

Cremonini ha raccontato a “Vanity Fair” del suo progetto: “A Bologna lo sappiamo bene, Lucio non se n’è mai andato e ora è con noi, lo so, potrebbe spegnere la luce da un momento all’altro. Sento un senso di appartenenza, la necessità e la responsabilità di portare avanti una tradizione legata così intimamente alla mia città, Bologna”.

Il testo di Stella di Mare di Cesare Cremonini sarà disponibile a breve

Così stanco da
non dormire
le due di notte non
c’è niente da fare
mi piace tanto
poterti toccare
o stare fermo e
sentirti respirare
dormi gia
pelle bianca
come sarà
la mia faccia stanca
provo a girare il
mio cuscino
è una scusa per
venirti più vicino
provo a svegliarti
con un po’ di tosse
ma tu ti giri come
se niente fosse
spengo la luce
provo a dormire
ma tu con la mano
mi vieni a cercare
tu come me
tu come me
che le stelle
della notte
fossero ai tuoi piedi
che potessi
essere meglio
di quello che vedi
avessi qualcosa
da regalarti
e se non ti avessi
uscirei fuori a
comprarti
stella di mare
tra le lenzuola
la nostra barca
non naviga
vola, vola, vola!
Tu voli con me
tu voli con me
tu vola che
si e’ alzato il vento
vento di notte
vento che stanca
stella di mare
come sei bella
come sei bella e
come e’ bella
la tua pelle bianca
bianca bianca.
Tu come me
Tu come me
Uh, tu uh uh come me
tu come me.
Chiudi gli occhi e
non guardarti intorno
sta già entrando
la luce del giorno
chiudi gli occhi e
non farti trovare
pelle bianca di luna
devi scappare
dormi ora
stella mia
prima che il giorno
ti porti via
via via!…
Tu come me
tu come me
ora non voli
si e’ fermato il vento
posso guardare
la tua faccia stanca
e quando dormi
come sei bella
come sei bella e
come è bella
la tua pelle bianca
bianca bianca!
Tu come me
Tu come me
tu come me
tu come me
tu come me…

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!