Seguici sui social

Calcio

Bologna, Sinisa Mihajlovic in conferenza: “Devo fermarmi per curarmi, intraprendo un percorso”

Il tecnico serbo in conferenza stampa: “Giocherò di anticipo, sono in ottime mani. La malattia è coraggiosa per tornare da uno come me”

Pubblicato

il

“Mi è stato consigliato di intraprendere un percorso terapeutico che possa eliminare sul nascere la malattia”. Così l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic nella conferenza stampa di stamane. Il tecnico rossoblù ha annunciato il ritorno della leucemia da cui è affetto e il fatto che stia per iniziare un nuovo percorso per guarire dal suo male.

Il video della conferenza stampa di Mihajlovic: “Malattia coraggiosa per tornare da me”

Una conferenza stampa a sorpresa, quella di Sinisa Mihajlovic di questo sabato. Il tecnico del Bologna ha indetto un incontro con i giornalisti, nel quale ha annunciato il ritorno della malattia. “Mi è stato consigliato di intraprendere un percorso terapeutico che possa eliminare sul nascere la malattia. Non entrerò in scivolata come due anni e mezzo fa su un avversario lanciato, ma giocherò d’anticipo per non farlo partire”, le parole dell’allenatore serbo.

Mihajlovic procederà con un ricovero ospedaliero, per affrontare un percorso che lo vede più consapevole rispetto a quando gli fu diagnosticata la leucemia: “All’inizio della prossima settimana dovrò assentarmi e sarò ricoverato al Sant’Orsola. So di essere in ottime mani, e a differenza di due anni e mezzo fa sono più sereno. So cosa devo fare e la situazione è diversa, spero che i tempi siano brevi. Farò di tutto per renderli ancora più veloci, ma dovrò saltare alcune partite. Ho già fatto allestire nella stanza del reparto che mi ospiterà tutto il necessario per seguire gli allenamenti e le partite”.

Anche qui emerge il grande carattere del tecnico serbo: “Sono certo che i ragazzi non mi deluderanno, lotterò insieme a loro e sono certo che lotteranno per me. Chiedo anche ai tifosi del Bologna di sostenerli e aiutarli. Tornerò presto con la squadra e con tutti voi. La malattia è molto coraggiosa per tornare ad affrontare uno come. Io sono qua, se non gli è bastata la prima lezione gliene darò un’altra. È il percorso della vita”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it