Seguici sui social

Cronaca

Alluvione Ischia, Regione Campania stanzia i primi 4 milioni di euro

Vincenzo De Luca: “La Regione ha stanziato 4 milioni di euro per far fronte alle più immediate esigenze relative alla frana di Ischia. Valuteremo ulteriori esigenze nell’ambito del programma di messa in sicurezza e ricostruzione del territorio, oltre che per assicurare servizi adeguati alle famiglie sfollate e ospitate in ricoveri provvisori”

Pubblicato

il

Alluvione

Dopo l’alluvione di sabato scorso, a Casamicciola continua l’opera delle squadre di ricerca nella zona di via Celario investita in pieno dalla frana. Il bilancio attuale è di 8 morti. All’appello mancano ancora 4 persone. In giornata i sommozzatori del Vigili del Fuoco hanno ripreso le immersioni per verificare la presenza di corpi in mare. Carabinieri, polizia e vigili del fuoco hanno inviato rinforzi.

Alluvione Ischia, dichiarato lo stato d’emergenza per un anno

Dichiarato lo Stato d’Emergenza per un anno a Ischia: stanziati due milioni di euro in Cdm ieri. Vincenzo De Luca: “La Regione ha stanziato 4 milioni di euro per far fronte alle più immediate esigenze relative alla frana di Ischia. Valuteremo, insieme con i Comuni dell’isola interessati, ulteriori esigenze nell’ambito del programma di messa in sicurezza e ricostruzione del territorio, oltre che per assicurare servizi adeguati alle famiglie sfollate e ospitate in ricoveri provvisori“.

Mentre si continua a scavare e cercare i dispersi, si indaga su abusivismo e demolizioni mancate. Sono in corso gli accertamenti sulle abitazioni travolte dall’alluvione e presenti in quell’area. La Procura di Napoli vuole dare una risposta attraverso le indagini scattate subito dopo la tragedia di Casamicciola. Ma l’attività di accertamento – il fascicolo è stato aperto ipotizzando, per ora, il reato disastro colposo – non riguarderà solo la zona devastata dallo smottamento.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!