Seguici sui social

Calcio

Mondiali 2022, chi sarà l’arbitro della finale tra Argentina e Francia?

Con il nostro Orsato e lo spagnolo Lahoz fuori dai giochi, a chi toccherà la finalissima?

Pubblicato

il

Coppa del Mondo

La Coppa del Mondo in Qatar ha deciso le due direzioni che potrebbe intraprendere. Ne resterà solo una dopo Argentina-Francia, finalissima della rassegna iridata. Tanti i dubbi sulla sfida tra le compagini di Messi e Mbappé, uno su tutti: chi sarà l’arbitro della finale dei Mondiali 2022?

Perché Orsato non può dirigere la finale dei Mondiali 2022, come Lahoz

Sì, tutti noi speravamo in una direzione di gara italiana. E invece Daniele Orsato e i suoi collaboratori non saranno gli arbitri della finale dei Mondiali 2022. Questo perché la squadra arbitrale nostrana ha già diretto la semifinale tra Argentina e Croazia e, dunque, con ogni probabilità non verrà selezionata anche per la finale. Guardando a quanto accaduto nelle passate edizioni della Coppa del Mondo di calcio infatti mai un arbitro che ha diretto la semifinale è stato poi anche designato per la finalissima.

Discorso simile per un altro favorito per arrivare fino in fondo. Ma lo spagnolo Lahoz è stato sospeso dal torneo dopo aver diretto la discussa gara tra Argentina e Olanda, in cui il fischietto ha ricevuto tante proteste dai calciatori in campo.

Quali sono i nomi papabili per arbitrare Argentina-Francia

Restano dunque pochi nomi papabili per l’arbitro della finale dei Mondiali 2022. Non tantissimi, appunto, proprio perché il cerchio si è man mano ristretto. Ci sono Al-Jassim (Qatar), Elfath (Stati Uniti), Gorbal (Algeria), Makkelie (Olanda), Marciniak (Polonia), Taylor (Inghilterra). Dal nostro punto di vista Makkelie e Marciniak ci sembrano in vantaggio rispetto agli altri per esperienza internazionale, ma occhio anche a Taylor. Insomma, si vedrà.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!