Seguici sui social

Eventi

Atreju 2021, torna la manifestazione giovanile di Fratelli d’Italia con tanti leader

Uno degli incontri politici per giovani più conosciuti di tutti, frequentato anche da leader di partiti non collocati a destra, ma da sempre appannaggio di questa fazione

Pubblicato

il

Atreju Festa
Foto: ZetaNews.it

È senza dubbio una delle manifestazioni giovanili politiche più importanti, conosciuta in tutta Italia, che ogni anno permette a tanti simpatizzanti del partito Fratelli d’Italia (e non solo) di riunirsi. Parliamo di Atreju, l’incontro giovanile della destra italiana che si svolge ogni anno dal 1998. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla kermesse: qual è il significato della parola, la sua origine, e il programma per l’edizione 2021.

La storia della manifestazione apprezzata dai leader

Atreju è uno degli incontri politici per giovani più conosciuti di tutti. Una festa, in particolar modo per i militanti di Fratelli d’Italia, che tanto attendono questo evento. Una kermesse, tuttavia, aperta ad appassionati di politica e non, che coinvolge ogni anno migliaia di persone.

Tanto che ad Atreju, di solito, sono presenti molti leader di partito che non siano prettamente collocati a destra. Quest’anno, infatti, figurano il segretario del PD Enrico Letta, il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte, e tanti altri ancora. Nata come festa ufficiale dell’organizzazione giovanile Azione Giovani, dal 2009 è stata la festa di Giovane Italia e dal 2014 è organizzato da Gioventù Nazionale, movimento giovanile di FdI.

Atreju, La Storia Infinita oggi: qual è l’origine della parola e il suio significato

Ma in tantissimi se lo chiedono: che cosa significa Atreju? La parola originaria, in realtà, è Atreiu, che non ha un vero e proprio significato, bensì un’origine ben precisa. È infatti il nome di uno dei protagonisti del romanzo di Michael Ende “La storia infinita“. Un libro piuttosto popolare, tanto che addirittura i Pinguini Tattici Nucleari vi hanno dedicato una canzone.

Nell’opera del 1979 Atreju è un bambino Pelleverde di circa 10 anni che, come tutti i membri del suo popolo, è coraggioso e fiero di fronte agli eventi che gli accadono. Il suo nome, nella lingua della sua gente, significa “Figlio di Tutti” e allude al fatto che Atreiu è orfano ed è stato allevato dall’intera tribù.

Il programma della festa di Fratelli d’Italia per l’edizione 2021, e dove si trova

Atreju 2021, per questa edizione, si tiene a piazza Risorgimento, a Roma; tuttavia, la manifestazione viene organizzata ogni anno in una diversa zona della Capitale. Ecco il programma per gli ultimi due giorni.

Sabato 11 dicembre

  • ore 11.00
    • Dibattito “Analisi, necessità e prospettive di una riforma dello Stato in senso presidenziale”. Introduce: Emanuele Prisco (deputato FdI, capogruppo Commissione Affari Costituzionali Camera). Partecipano: Marcello Pera (presidente emerito Senato della Repubblica), Luciano Violante (presidente emerito Camera dei deputati), Ignazio La Russa (senatore FdI, vicepresidente Senato della Repubblica), Matteo Renzi (senatore, fondatore Italia Viva), Sabino Cassese (giurista, giudice emerito Corte costituzionale). Modera: Alessandro Sallusti (direttore Libero Quotidiano)
  • ore 15:30
    • La tradizionale Tombola politica a cura dei ragazzi di Gioventù Nazionale.
  • ore 16.30
    • Dibattito “Punto di domanda. Le risposte che mancano sull’arma della vaccinazione nella guerra al Covid 19”. Partecipano: Mario Menichella* (fisico e divulgatore scientifico), Francesco Vaia (direttore sanitario INMI Lazzaro Spallanzani), Massimo Clementi (direttore Microbiologia e virologia Ospedale San Raffaele Milano), Maria Rita Gismondo (direttore Microbiologia clinica e virologia Ospedale Sacco Milano). Introduce: Marcello Gemmato (deputato, responsabile Sanità FdI). Modera: Roberto Inciocchi (giornalista).
  • ore 18.00
    • Dibattito “Punto Italia. Domande e risposte a confronto sulla manovra economica più importante del Dopoguerra”. Introduce: Galeazzo Bignami (deputato, responsabile Imprese e mondi produttivi FdI). Partecipano: Carlo Bonomi (presidente Confindustria), Marco Granelli (presidente Confartigianato), Massimiliano Giansanti (presidente Confagricoltura), Ettore Prandini (presidente Coldiretti), Guido Crosetto (presidente AIAD), Lino Stoppani (vicepresidente vicario Confcommercio). Modera: Mario Sechi, (direttore AGI).
  • ore 20.00
    • Premio Atreju 2021 a Beatrice Venezi, direttore d’orchestra. Partecipa: Edoardo Sylos Labini (direttore Cultura&Identità). Consegna il premio: Federico Mollicone (deputato, responsabile nazionale Cultura FdI). Modera: Alessia Lautone (direttore LaPresse)
  • ore 16.00-20.00
    • Presepe vivente a cura dell’Associazione “Come a Betlemme”

Domenica 12 dicembre

  • ore 10:00
    • “Il manifesto dei Conservatori. Contenuti e presenza di una proposta politica coerente, identitaria, popolare”. Introduce: Fabio Roscani (presidente Gioventù Nazionale). Partecipano: Radoslaw Fogiel (vice presidente ECR Party e segretario per i rapporti internazionali del partito polacco Diritto e Giustizia), Jorge Buxadé (vice presidente ECR Party, vice presidente del partito spagnolo VOX e capo delegazione al Parlamento europeo), ​James Wharton (membro della Camera dei Lord, esponente dei Tories britannici e responsabile della campagna elettorale di Boris Johnson nel 2019), Raz Granot (coordinatore delle relazioni internazionali del partito israeliano LIKUD), Rudolph Giuliani (già Sindaco di New York), Giovanni Orsina (politologo e docente universitario), Giampaolo Rossi (docente universitario), Paolo Del Debbio (giornalista), Marcello Veneziani (giornalista e scrittore). Modera: Francesco Giubilei (presidente Nazione Futura)
  • Ore 12:00
    • Conclusioni di Giorgia Meloni (presidente di Fratelli d’Italia e di ECR Party).
  • ore 14:00
    • Riunione dell’Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia, allargata alla Direzione Nazionale. Relazioni introduttive: Franco Zaffini (senatore FdI, membro commissione Sanità Senato), Gaetano Nastri (senatore Fdi, membro commissione Ambiente Senato), Antonio Iannone (senatore FdI, membro commissione Istruzione Senato), Sergio Berlato (deputato europeo FdI, membro commissione Ambiente Parlamento Europeo), Gianluca Vinci (deputato Fdi, membro commissione Giustizia Camera), Wanda Ferro (deputato FdI, segretario Commissione Bicamerale Antimafia)

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it